LA SFIDA NELLA SFIDA: Bruno Peres vs Ansaldi

29/07/2020 alle 11:43.
photo_2020-07-29_11-09-22

LAROMA24.IT (Lorenzo Giannini) – La Roma si prepara a scendere in campo questa sera alle 21:45 contro il Torino nella penultima gara della stagione 2019/2020. I giallorossi questa sera potrebbero chiudere definitivamente e matematicamente il discorso quinto posto in campionato. La vittoria garantirebbe alla squadra di Fonseca di blindare la posizione e l'accesso diretto alla prossima Europa League, anche se i giallorossi potranno conoscere in anticipo il risultato del Milan che scenderà in campo alle 19:30 contro la Sampdoria.

Il Torino non ha più nulla da dire a questo campionato. I granata di Longo infatti sono riusciti ad agganciare la matematica salvezza nella scorsa giornata, pareggiata per 1-1 contro la SPAL. La posizione occupata dal Torino è sempre la sedicesima piazza, ma qualora anche il scavalcasse i granata a quota 39 punti la salvezza resterebbe intatta. Nonostante questo la squadra di Longo vorrà cercare di mettere in difficoltà la Roma e per questo manderà in campo la sua squadra migliore. In campo però ci sarà una sfida particolare, che vedrà protagonisti un ex della partita come Bruno e quello che sulla carta nella formazione del Torino è il suo sfidante sul terreno di gioco, Cristian Ansaldi.

STAKANOVISTA - Il brasiliano, che è tornato nella Capitale con la fine del proprio prestito durante la sessione del mercato di gennaio, sotto la gestione di Fonseca è un giocatore totalmente rinato e diverso rispetto a quello che i tifosi erano abituati a vedere nelle passate stagioni. al rientro in Serie A prima del lockdown sulle otto partite disputate dai giallorossi è sceso in campo per ben sei volte, anche se solo in tre casi è partito dal primo minuto.

Totalmente differente la gestione del brasiliano durante il ritorno del campionato dopo il Covid. infatti con Fonseca dalla partita di rientro contro la Sampdoria su dieci gare giocate dai giallorossi è stato titolare in otto occasioni, saltando solo le partite contro Milan e . Insomma un giocatore totalmente cambiato dalla gestione del portoghese al punto che, per alcuni, esiste la possibilità che l'esterno non parta più durante il prossimo mercato estivo e Fonseca scelga di tenerlo nella Capitale.

L'ESTERNO - Dall'altro lato del campo, proprio sulla stessa fascia in cui opererà Bruno nel tentativo di arginarlo ci sarà Cristian Ansaldi. L'esterno, che in questa stagione ha messo a segno quattro reti e fornito quattro assist, ha avuto una stagione particolare caratterizzata dagli infortuni, soprattutto nella prima parte della stagione in cui è stato costretto a saltare un totale di sette gare.

Dopo esser rientrato dall'infortunio al polpaccio alla prima gara di rientro dal Covid, quella contro il Parma, e aver saltato quella successiva con l'Udinese in via precauzionale, Ansaldi è diventato una pedina importante per Longo, che lo ha schierato con continuità in tutte le otto gare successive. In queste partite non è riuscito a trovare la via del gol ma solo un assist, che ha permesso però ai granata di pareggiare 1-1 contro l'Hellas Verona. Il Torino ha un modulo molto simile a quello della Roma di Fonseca, per questo motivo questa sera alle 21:45 i due giocatori si scontreranno sul terreno di gioco alla ricerca dell'azione che potrebbe regalare il gol vittoria a entrambe le squadre.