NARDO: "In difesa il punto interrogativo più grande è Smalling" - LENGUA: "Mourinho vuole calciatori di carattere e che combattano in mezzo al campo"

30/05/2021 alle 18:48.
massimo-ascolto-new

La Roma continua ad attendere l'arrivo di José Mourinho nella Capitale, ma prosegue senza sosta il lavoro sul fronte del mercato per regalare al portoghese i migliori interpreti per lavorare sin da subito con lui. Ma prima di ogni cosa i giallorossi dovranno cedere, come spiega anche Piero Torri: "Se la Roma riesce a cedere gli esuberi che ha in rosa riuscendo a dilatare il budget per gli acquisti penso si possa prendere Musso, ancor più di Gollini. Altrimenti c'è Rui Patricio, che sarebbe comunque un salto di qualità. ? Credo che la sua storia con la Roma sia chiusa e che lui sia il primo ad aver metabolizzato questa chiusura". Il nome in cima alla lista dei giallorossi è ovviamente quello di Xhaka, come conferma anche Roberto Maida: "L’interesse della Roma per Xhaka c’è e le parole del giocatore credo siano la conferma visibile di questo interessamento. A oggi però ci sono distanza tra richiesta dell’ e offerta della Roma. Per quanto riguarda il centrocampista, o ci fidiamo di Mourinho o non ci fidiamo, ma dobbiamo dare credito a un tecnico che ha dato indicazioni sul mercato e ha fatto delle richieste. È il portoghese che garantisce per il centrocampista dell’".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

_____

Se la Roma riesce a cedere gli esuberi che ha in rosa riuscendo a dilatare il budget per gli acquisti penso si possa prendere Musso, ancor più di Gollini. Altrimenti c'è Rui Patricio, che sarebbe comunque un salto di qualità. ? Credo che la sua storia con la Roma sia chiusa e che lui sia il primo ad aver metabolizzato questa chiusura. Xhaka? Non mi ha mai convinto (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo 92.7)

Per il momento Villar non mi pare il prototipo di calciatore ideale che può giocare nella squadra di Mourinho. Il tecnico non vuole giocatori leziosi, vuole calciatori di carattere e che combattono in mezzo al campo. Giusto che il portoghese valuti lo spagnolo, però il posto da titolare che ha strappato nella stagione appena conclusa era dovuto ai problemi che i reali titolari hanno avuto (GIANLUCA LENGUARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Penso che in difesa il punto interrogativo più grande sia Smalling: per i suoi trascorsi con Mourinho e per la stagione che ha fatto. Se la scelta fosse tra Xhaka e Koopmeiners opterei per l'olandese. Credo che prima di vedere entrate consistenti vedremo delle operazioni in uscita (ALESSIO NARDOTele Radio Stereo 92.7)

L’interesse della Roma per Xhaka c’è e le parole del giocatore credo siano la conferma visibile di questo interessamento. A oggi però ci sono distanza tra richiesta dell’ e offerta della Roma. Per quanto riguarda il centrocampista, o ci fidiamo di Mourinho o non ci fidiamo, ma dobbiamo dare credito a un tecnico che ha dato indicazioni sul mercato e ha fatto delle richieste. È il portoghese che garantisce per il centrocampista dell’ (ROBERTO MAIDARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)