VESPA: “Firmerei per il pareggio” - TORRI: "Ma chi l'avrebbe detto che dopo 10 turni saremmo stati sopra al Napoli?"

01/11/2019 alle 17:30.
big-massimo-ascolto-new

E' tempo di , in scena domani all'Olimpico. Tra polemiche arbitrali e corsa , "mi aspetto una partita equilibrata", sostiene Xavier Jacobelli. Mentre per Franco Melli "il è favorito, ha una posizione di classifica penalizzante ma al di là di tutto anche con l'Atalanta ha giocato bene". "Il riscatto di Smalling? Notizia positiva, ma se fossi nella Roma aspetterei un altro po’", il pensiero di Alessandro Austini sul difensore inglese.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Col firmerei per un pareggio, bisogna considerare il valore delle due squadre, anche se la Roma sta molto bene dal punto di vista emotivo. Bisogna essere realisti: non credo che una eventuale vittoria contro gli azzurri, cambierebbe l'obiettivo della Roma che resta, purtroppo, il quarto posto, un piazzamento comunque difficile da raggiungere, perchè c'è una grande bagarre in questo momento (FEDERICO VESPACentro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

Avreste mai pensato di ritrovare alla 10 giornata, la Roma davanti al in classifica? In estate parlavano di , Lazio, Cagliari, Milan, ma della Roma se ne sono dimenticati tutti. Questa è una squadra che, nonostante tutto quello che le è capitato, viaggia con una media di 2 punti a partita. E se dovesse vincere anche domani… (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Se si dovesse vincere contro il sarebbe un grande colpo, non sarà affatto una partita semplice. Se stai con la difesa molto alta c’è il rischio delle infilate partenopee, perché loro sono bravissimi a far girare la palla. Fonseca deve mantenere la squadra molto corta per non incorrere in grandi rischi (CICCIO GRAZIANI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

Avevo parlato di una Roma in grado di poter competere per il terzo posto, sia per il valore della rosa giallorossa, sia perchè immaginavo che una tra e potesse steccare (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)


Gara difficilissima col , soprattutto perchè la dirigenza azzurra sta caricando di enormi pressioni questo match, soprattutto a livello arbitrale. Firmerei per il pareggio, il è oggettivamente superiore, ma questa Roma sta sorprendendo per la tenuta mentale e l’aggressività, quindi è giusto sperare in questa fase in un’altra grandissima prestazione (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

gran bella squadra, ma credevo potesse competere per lo Scudetto. La Roma non è più forte del , ma sta vivendo sul piano emotivo e psicologico un momento più propizio. Firmerei per il pari se dobbiamo pensare alla lotta al quarto posto, ma in questo momento la Roma deve e può giocare per vincere. Se dovessero arrivare i tre punti, le prospettive della Roma in questo campionato potrebbero cambiare… (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

All’inizio del campionato non avrei mai pensato che la Roma si trovasse sopra al dopo 10 giornate. I giallorossi dovranno affrontare il con intelligenza, cerando di gestire la gara e sfruttare gli errori degli avversari. Adesso non puoi fare a meno di Pastore (CARLO ZAMPA, Nsl Radio, 90.0)

La Roma con l’Atalanta era ancora in costruzione, ora invece l’interpretazione del gruppo mi sembra migliorata negli ultimi tempi e Udine ne è la prova. Il resta comunque favorito (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

non è uno spareggio, è un match importante che ci dirà qualcosa di più su entrambe. Se vincessero i giallorossi confermerebbero i miglioramenti, ora alla squadra di Fonseca serve un salto di qualità (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)


_____

Il domani cercherà di fare la partita, la Roma potrà permettersi di essere contenuta e asciutta provando a giocare in contropiede con Zaniolo e Kluivert. Il problema è Cetin, non lo conosco, ma dalla sue parti potrebbe trovarsi Mertens e non sarà facile (ROBERTO RENGA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport & News)

Vedo il favorito, ha una posizione di classifica penalizzante ma al di là di tutto anche con l'Atalanta ha giocato bene. La Roma è nel suo momento migliore dal punto di vista mentale, ma non mi meraviglierei se il espugnasse l'Olimpico. Smalling? Per un difensore è più facile adattarsi ad un campionato nuovo (FRANCO MELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport & News)

Domani mi aspetto una grande partita. Cetin? Non so chi sia, ma se lo fanno giocare vorrà dire qualcosa. Deve giocare per forza vista la situazione. Ho comunque qualche dubbio sulla Roma, Pastore sarà in grado di giocare come le ultime partite? Se dovesse riuscirci tanta roba, ma ho dei dubbi sulla sua condizione fisica (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport & News)

Io mi aspetto una partita equilibrata. Nella Roma continuo a seguire i progressi di Mancini, metterlo davanti alla difesa si sta rivelando una mossa vincente di Fonseca (XAVIER JACOBELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport & News)

Il riscatto di Smalling? Notizia positiva, ma se fossi nella Roma aspetterei un altro po’: sapere di doversi guadagnare il riscatto potrebbe influire positivamente sul rendimento del difensore inglese (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Mettere sotto l'Atalanta come ha fatto il non è da tutti, la Roma proverà ad adattarsi all'avversario (ROBERTO PRUZZORadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport & News)