SCONCERTI: "Sono convito che Zaniolo verrà convocato da Mancini in vista dell’Europeo" - CASANO: "E' sbagliato paragonarlo a Totti"

19/11/2019 alle 22:25.
massimo-ascolto-new

Il nome di Nicolò Zaniolo campeggia a caratteri cubitali sui quotidiani dopo la doppietta nel 9-1 dell'Italia sull'Armenia. E proprio il talento giallorosso è il principale argomento di dibattito nella mattinata. "Ha ancora margini e potenzialmente può diventare un fuoriclasse" dice Giovanni Parisi. "Zaniolo può essere veramente un crack" per Furio Focolari"Un giocatore che potenzialmente ha 10 gol nei piedi" conclude Jacopo Palizzi.

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Fonseca ora ha il compito di trovare un esterno a destra per far rifiatare anche Kolarov, ha trovato una grande coppia di centrali, ossia Smalling e Mancini, ha trovato o ritrovato un nuovo Pastore, che vorrei vedere con Pellegrini ora, e poi davanti può finalmente gestire l’abbondanza visti tutti i giocatori che rientrano (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo 92.7)

Zaniolo negli ultimi 40 metri di campo è incredibile e può sfruttare le sue grandi doti tecniche e fisiche. Credo che in quella zona possa essere sfruttato nel migliore dei modi. Non dimentichiamo che questo ragazzo ha 20 anni, è giovanissimo e a quell'età ancora si può provare a giocare in altri ruoli, perché no. In proiezione futura può diventare un giocatore con tanti gol nei piedi a stagione, lui vede la porta, la sente proprio, ha margini di miglioramento incredibili (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo 92.7)

Il ruolo da mezz’ala è limitante, adesso ha delle doti di potenza e velocità abbinate che lo rendono unico. Poi sa calciare, vede e sente la porta, fa gol in modi diversi. Io sono convito che Zaniolo verrà convocato da Mancini in vista dell’Europeo (MARIO SCONCERTI, Tele Radio Stereo 92.7)

Zaniolo in 14 mesi ha già fatto tanto, sicuramente più di quanto in molti si aspettavano: può migliorare ancora tanto, ha la fortuna di esser allenato in questa fase da due grandi tecnici come Fonseca e Mancini, che parallelamente ne stanno curando ogni singolo particolare, sul piano tattico, psicologico e alimentare. E' sbagliato continuare a paragonarlo a , sono pressioni inutili che rischiano di rovinarlo. Zaniolo è Zaniolo e farà il suo percorso, è stato è e sarà qualcosa di diverso (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Zaniolo? Si sta guadagnando un posto nei 23, con grandi prestazioni e i giusti comportamenti. Dovrà portare nella Roma questo entusiasmo e continuare a far bene fino a giugno. Deve imparare a gestirsi in campo, soprattutto nelle entrate, ma a 20 anni è normale essere un po' esuberante (GIUSEPPE GIANNINI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Zaniolo sta crescendo in maniera esponenziale, è un ragazzo che ha i colpi del fuoriclasse, starà a chi lo gestisce e chi lo allena a perfezionarlo e portarlo ai livelli dei top assoluti. A mio giudizio ha tutti i mezzi per diventare uno dei calciatori italiani più forti di sempre. Tra un anno spero che la società abbia la forza di trattenerlo: bisogna convincere Zaniolo, che sarà oggetto di richieste importanti, che a Roma c'è il progetto giusto per lui (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)


C’è un’esagerazione che sta portando chiunque a parlare di Zaniolo. A me piace perché sta pesando le parole. Al livello dialettico credo si sia definitivamente reso conto di quello che può diventare. Un calciatore, al di là dei mezzi tecnici, diventa grande quando prende coscienza di quello che può essere (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo 92.7)

Zaniolo ha tutte le caratteristiche del predestinato. Il più rappresentativo in prospettiva che ha la Roma, oltre che il più forte dopo . Ha addosso l’attenzione maniacale di Roma, che però tende a proteggerti, ma anche quella al di fuori del raccordo, che è meno dolce, come abbiamo visto anche in passato (FRANCESCA FERRAZZA, Tele Radio Stereo 92.7)

Zaniolo ha una facilità di calcio pazzesca, ma avete visto come calcia in porta dalla distanza? Si dice che non ha vinto niente, ma gioca nella Roma! E’ chiaro che deve ancora crescere, ma è un grande (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Zaniolo diventerà il brillante italiano (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Zaniolo è un valore indiscutibile. Il problema eventualmente è il ruolo perché non si può imbastardire a fare il giocatore eclettico universale. Se no fa la fine di . Ma chi discute il classe '99 può anche cambiar mestiere (TONY DAMASCELLI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

A me piace tantissimo Zaniolo, solo che vorrei vederlo giocare 10 partite da fenomeno, 10 di seguito… (FRANCO MELLI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

E’ stato Zaniolo a tirare fuori la Roma dalle difficoltà, ha fatto dei gol pazzeschi, contro il Milan e contro altre (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

_____

È fondamentale che la squadra ritrovi subito continuità tattica, fisica e mentale perché, con il rientro degli infortunati, la Roma è la squadra con più margine di miglioramento di quelle davanti. Se mette le cose a posto i giallorossi hanno tutte le carte in regola per arrivare terzi. Zaniolo? Ha ancora margini e potenzialmente può diventare un fuoriclasse (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Zaniolo l'ho visto sciolto, per la prima volta. Insieme a Immobile e Chiesa lo vedo titolare nell'attacco azzurro (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

e Zaniolo devono affinare l'intesa. Monchi? Ha sofferto la pressione ma col passare del tempo si vede che non è stato proprio Attila. Ad esempio, Zaniolo chi l'ha comprato? (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Zaniolo può essere veramente un crack, ha un sinistro secco micidiale (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

Zaniolo è in ascesa, deve trovare continuità e anche il posto in nazionale non glielo toglierà nessuno (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

Zaniolo è un giocatore che potenzialmente ha 10 gol nei piedi (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)