PECCENINI: "Mkhitaryan ha i numeri per esaltare le qualità di Dzeko" - SCONCERTI: "Ma gli è mancata continuità e non ha segnato molto in carriera"

09/09/2019 alle 21:20.
massimo-ascolto-new

Parte la settimana che porterà la Roma alla sfida contro il . E in attesa di ritrovare i nazionali, Fonseca potrà contare su forze fresche: "Dopo la sosta arriveranno finalmente giocatori veri che dovrebbero sistemare la squadra: oltre Veretout, spetterà a Smalling e Mkhitaryan cambiare il volto e alzare il livello di squadra della Roma", questo il pensiero di Furio Focolari.

In particolare l'armeno, secondo Jacopo Palizzi, potrà essere l'uomo in più dei giallorossi: "La grande discriminante della Roma che sarà è Mkhitaryan. Un giocatore con quella velocità di gioco e che gioca per la squadra fin'ora non c'era. Può valorizzare molto anche il centravanti di turno."

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Mkhitaryan è uno che assomiglia ad un grande giocatore, ha tutto per esserlo. Gli è mancata solo un po' di continuità in carriera e non ha segnato tanto per essere stato un fantasista (MARIO SCONCERTITele Radio Stereo, 92.7)

Il più contento dell'arrivo di Mkhitaryan secondo me è : nel derby il 9 non ha mai tirato in porta. E secondo me questo, con l'armeno, non succederà più (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Mkhitaryan ha qualcosa di Hagi secondo me (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Pellegrini deve giocare trequartista, Mkhitaryan sull’esterno, in Germania lo ha fatto, non ho dubbi su questo. Finalmente ci sarà qualcuno che potrà far rendere al meglio. L’armeno può fare bene alla Roma così come ha fatto , è un giocatore che sa spaziare nella trequarti come pochi, la Roma ha bisogno di iniezioni di personalità, spero anche Smalling sia utile alla causa (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air La Storia Continua...)

Pellegrini? E’ un ragazzo che ha la testa per fare il calciatore, ha l’umiltà giusta, non ha grilli per la testa. Ma attenzione alle fregature: quando sei molto disponibile l’allenatore potrebbe approfittarsene e potresti snaturarti. Mkhitaryan è un giocatore di una certa personalità, potrà beneficiarne anche , penso riusciranno ad andare d’accordo. Più minuti giocheranno insieme maggiore sarà la sintonia. E’ un acquisto davvero interessante l’armeno (FEDERICA AFFLITTOCentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air La Storia Continua...)

Pellegrini è fra i centrocampisti più forti di Italia. Si adatta inoltre in tutti i ruoli, anche se a me questo non è un fattore che piace particolarmente perché ci suono ruoli precisi per ogni categoria di giocatori. Mkhitaryan penso che giocherà contro il , così come Veretout. L’armeno ha tutti i numeri per poter esaltare anche le qualità di (FRANCO PECCENINICentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air La Storia Continua...)

Mkhitaryan è veramente forte, la Roma avrà a disposizione un giocatore molto importante. Fonseca dovrà scegliere una formazione in grado di vincere la partita, è arrivato il momento di fare punti. Pellegrini è uno dei centrocampisti più importanti in Italia, sta crescendo moltissimo. Con i nuovi acquisti la Roma è la più seria candidata per il quarto posto, quest’anno la campagna acquisti è stata ottima (CICCIO GRAZIANICentro Suono Sport 101.5 - 1927 On Air La Storia Continua...)

_____

Mkhitaryan è il giocatore di personalità che serviva alla Roma. È uno che più che segnare sa far segnare, quindi va benedetto il suo arrivo. Uno così doveva essere preso a titolo definitivo (ANTONIO FELICICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Mkhitaryan in questi giorni ci ha dimostrato che non solo è in grado di segnare, ma è anche molto bravo a servire assist. Non farà fatica a inserirsi nella Roma e il più felice di tutti dovrebbe essere perché finalmente riceverà assist di qualità superiore rispetto a quelli che ha ricevuto fino ad oggi. Dalla partita della nazionale italiana invece si è capito come Pellegrini dia il meglio di sé giocando tra le linee ed è lì che deve stare. Inoltre guardando ieri Sensi ho pensato che sarebbe stato il profilo ideale per dare una sistemata al centrocampo giallorosso  (FRANCESCO BALZANICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

È presumibile che la Roma contro il riesca a dare un'immagine di sé migliore rispetto a quella vista nelle prime due partite. La squadra avrà l'opportunità di migliorare il reparto arretrato con Smalling e quello avanzato con Mkhitaryan  (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Al rientro dalla sosta si vedrà la vera Roma e sarà certamente diversa perché la squadra può solo che migliorare con l'inserimento di due titolari come Smalling, che ha giocato tante partite in Premier, e un giocatore importante come Mkhitaryan (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Con gli acquisti delle ultime ore di mercato la Roma diventa una squadra tra le favorite al quarto posto. Adesso sono curioso di capire come Fonseca ridisegnerà la squadra perché subire 20 tiri dalla Lazio non può essere solo una questione di qualità individuali  (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mi chiedo quanto ci impiegherà la squadra a esprimere il proprio potenziale avendo cambiato tanto e avendo acquistato le pedine fondamentali nelle ultime ore di mercato. Domenica contro il vedremo certamente una Roma diversa e migliore   (LUIGI FERRAJOLORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Più che i gol quello di cui mi è piaciuto di Mkhitaryan ieri è stato l'assist perché è quello che dovrà fare anche nella Roma: ricevere palla sulla fascia, addomesticarla, correre verso il limite e crossarla per . Poi ben venga se arriveranno anche i gol (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Con l'infortunio di Under ci si immagina l'avanzamento sulla trequarti di Pellegrini e lo spostamento a destra di Zaniolo. Per quanto visto in nazionale e per le caratteristiche che sono state apprezzate l'anno scorso per Pellegrini potrebbe essere l'occasione per mostrare il suo lato migliore, quello meno ancorato alla fase difensiva e ai dettami tattici (AUGUSTO CIARDITele Radio Stereo, 92.7)

Rimanendo nella coppia dei mediani Pellegrini perde qualcosa, mentre ci guadagna lui, e di conseguenza anche la squadra, avanzando come trequartista. Detto questo non mi fa impazzire invece la posizione larga di Zaniolo (FRANCESCA FERRAZZATele Radio Stereo, 92.7)


Veretout deve essere per forza il giocatore che fa la differenza a centrocampo, nonostante non credo sia adattissimo ad un centrocampo a due, sarebbe ottimo in un centrocampo a tre. La Roma vuole che i giocatori considerino il club giallorosso come un punto d'arrivo? Non bastano le parole: i giocatori innanzitutto vanno comprati, non presi in prestito (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Mi auguro che Fonseca sia davvero l'allenatore giusto: la Roma non è una squadra di fuoriclasse, ma ha dei buoni giocatori che vanno valorizzati. Servono certezze, non dei tentativi come quelli che abbiamo visto nelle prime due giornate (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Veretout è un giocatore fondamentale per la Roma. Se il francese dovesse inserirsi fin da subito in modo incisivo diventerebbe il perno di un centrocampo davvero importante. L'uomo chiave per il centrocampo è Veretout (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Dopo la sosta arriveranno finalmente giocatori veri che dovrebbero sistemare la Roma: oltre Veretout, spetterà a Smalling e Mkhitaryan cambiare il volto e alzare il livello di squadra della Roma. L'inserimento dell'inglese e dell'armeno è ancora più importante del recupero di Veretout (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

La grande discriminante della Roma che sarà è Mkhitaryan. Un giocatore con quella velocità di gioco e che gioca per la squadra fin'ora non c'era. Può valorizzare molto anche il centravanti di turno. Al di là dei moduli, molto dipenderà da quanto l'armeno possa incidere in questa squadra (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo 92.7)

Credo che Mkhitaryan lo potremo vedere subito in campo, nei tre trequartisti insieme a Pellegrini e Zaniolo con Veretout che va a giocare davanti alla difesa. Di certo l'armeno in fase difensiva non può fare il lavoro che fanno gli altri esterni. È comunque perfetto per il sistema di gioco che vuole Fonseca, con gli esterni che giocano praticamente in appoggio alla punta (ALESSANDRO AUSTINITele Radio Stereo 92.7)