NISII: "Punto su Diawara, nettamente superiore a come viene raccontato" - VESPA: "Con Mkhitaryan in squadra la Roma può competere per il quarto posto"

04/09/2019 alle 21:27.
big-massimo-ascolto-new

Con la pausa per le Nazionali in corso, si inizia a riflettere sul valore e le potenzialità della squadra di Fonseca in vista della ripresa del campionato. Per Roberto Pruzzo c'è bisogno di tempo prima di poter dare una valutazione definitiva sui giallorossi: "Aspettiamo a giudicare la Roma. Se non gioca nessuno si fa fatica a valutare. Non ho visto nessun giocatore nuovo". Dello stesso avviso Furio Focolari: "La Roma vorrei aspettarla, quando vedremo in campo i titolari può essere una buona squadra. Però ha bisogno di tempo. Le uniche squadre in lotta per il quarto posto secondo me sono Lazio e Roma, i giallorossi sono gli unici a poter insidiare i biancocelesti".

"L'uomo che può spostare gli equilibri è Mkhitaryan: la Roma ha bisogno enorme di un calciatore che leghi il gioco sulla trequarti, che rifinisca e crei occasioni da gol vere", il pensiero di Checco Oddo Casano.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Punto su Spinazzola: sono innamorato di lui, se è sano. Schick resterà sempre un mistero (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Se devo scommettere su qualcuno dico Diawara, che è nettamente superiore a come viene raccontato: ha caratteristiche diverse dagli altri, per interpretazione del gioco ha un ruolo più simile a (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Dopo questa campagna acquisti la Roma è migliorata impercettibilmente, manca ancora un difensore molto forte e un regista di livello. Con l’acquisto last minute di Mkhitaryan si può competere per il quarto posto (FEDERICO VESPACentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)

La squadra a livello di organico è migliore rispetto allo scorso anno, ma i nuovi acquisti dovranno cambiare la Roma. Per il quarto posto è in corsa, al pari di Atalanta, Lazio e Torino. Mkhitaryan? Può essere il vero colpo del calciomercato giallorosso, degli altri mi aspetto titolari: Zappacosta, Smalling e Veretout (MICHELE GIAMMARIOLICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)

Ci sarà da aspettare qualche mese per valutare correttamente la squadra. Gli acquisti hanno aumentato il tasso tecnico ma adesso bisognerà vedere il lavoro dell’allenatore e se riuscirà a esaltare i calciatori. La Roma è assolutamente competitiva per il quarto posto (FRANCO PECCENINICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)

La Roma di quest’anno mi piace molto. Mkhitaryan è molto intelligente, legge le giocate in anticipo ed è un calciatore di grandissimo livello. Forse dal calciomercato sarebbe servito un difensore con più qualità anche se Mancini nel derby mi ha sorpreso molto per personalità nella gestione della palla (MARIO SOMMACentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)


Negli ultimi anni la strategia della Lazio si è rivelata migliore di quella della Roma. I giallorossi hanno scelto che, per necessità, ogni anno si può stravolgere la squadra per fare trading con i giocatori migliori. Questa strategia non ha portato i risultati sportivi ed economici sperati (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Lazio negli ultimi anni ha vinto qualche coppa in più della Roma, ma i giallorossi hanno partecipato quasi ogni anno alla . Personalmente dal mio punto di vista è meglio vincere qualche coppa in meno e partecipare con costanza ad una competizione che ti dà prestigio e visibilità come la , ma chiaramente non possiamo avere tutti lo stesso punto di vista (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma negli anni scorsi ha messo in atto una strategia condivisibile: giocatori importanti sono comunque sempre arrivati nonostante altri partissero. Quest'anno invece la strategia è stata un'altra perché la Roma si è ritrovata con le pezze al... durante questo mercato la Roma non ha avuto una strategia: i due arrivi più importanti sono arrivati l'ultimo giorno e questo la dice lunga (FURIO FOCOLARI,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Ho visto germogliare una nuova corrente di tifosi: quelli che fanno il tifo per le disgrazie altrui. Ormai c'è gente che gode solo dei fallimenti altrui, invece di pensare ai problemi della Roma. Valutando sulla carta la rosa costruita da Petrachi, mi sembra una Roma complessivamente superiore allo scorso anno, ma ci voleva poco visto il disastro sportivo prodotto un anno fa dai giallorossi. Sarà un percorso lungo e durissimo da affrontare, sperando che Fonseca riesca a fare la differenza (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport,101.5, 1927 La Storia Continua)

La filosofia della proprietà americana mi è stata chiara fin dal primo giorno: pagare a babbo morto e rimandare costantemente i problemi all'anno dopo. Stare al livello delle grandi pur non avendo le stesse possibilità economiche è possibile, ma così diventa davvero difficile... In un calcio che affoga nei debiti personalmente preferisco la politica adottata dalla Lazio (FRANCO MELLI,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La rosa della Roma, seppur in extremis, è stata completata e sulla carta appare più equilibrata rispetto allo scorso anno. Per valori assoluti tra Smalling e non ci sono clamorose differenze, l'uomo che può spostare gli equilibri è Mkhitaryan: la Roma ha bisogno enorme di un calciatore che leghi il gioco sulla trequarti, che rifinisca e crei occasioni da gol vere. Per il quarto posto la Roma dovrà fare la corsa su Atalanta e Lazio, che sono più rodate (FRANCESCO ODDO CASANOCentro Suono Sport,101.5, 1927 La Storia Continua)


Aspettiamo a giudicare la Roma. Se non gioca nessuno si fa fatica a valutare. Non ho visto nessun giocatore nuovo. Kalinic è tanto che non fa una partita, e può fare solo l'alternativa a . Questi 15 giorni saranno decisivi per capire di più sulla Roma (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

È una sosta che fa bene alla Roma, a cui serve più tempo. C’è ottimismo, a Trigoria c'è un’atmosfera diversa. La Roma non è pronta a competere per le prime posizioni, ma ci sono i presupposti per una stagione di riscatto (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma ha preso ottimi giocatori, bisogna capire se ha preso anche l'allenatore giusto. Il mercato di Petrachi, di certo, non è da bocciare. La rosa ora è da quarto posto (NANDO ORSI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

La Roma è la squadra che più di tutte bisogna valutare: sono andati via tanti giocatori e ne sono arrivati degli altri da vedere (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Le uniche squadre in lotta per il quarto posto secondo me sono Lazio e Roma, i giallorossi sono gli unici a poter insidiare i biancocelesti. L'Atalanta ha già dato il massimo e il Milan non lo vedo. La Roma vorrei aspettarla, quando vedremo in campo i titolari può essere una buona squadra. Però ha bisogno di tempo (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5,Radio Radio Mattino - Sport e News)

La Roma come rosa è la più forte fra quelle che puntano al quarto posto. Ora sta a Fonseca trovare l'amalgama e capire meglio il calcio italiano. Questa squadra può e deve arrivare quarta (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te La Do Io Tokyo)