MELLI: "Le parole di Baldissoni? Un compitino preparato a casa" - CASANO: "Tentativo vano di sanare una situazione insanabile"

18/06/2019 alle 17:50.
massimo-ascolto-new

La tempesta scatenata dalle parole di si riverbera lungo le modulazioni di frequenza dedicate alle faccende giallorosse. "Ha scoperchiato il vaso di Pandora, tutti i tifosi sanno cosa avviene dentro Trigoria" dice Fernando Orsi. Il pensiero di Alessandro Austini: "Sapevamo quanto a facesse schifo lavorare in questa società, mi ha molto sorpreso il passaggio su : mi auguro vada via dalla Roma perché non merita certe cose".

Prosegue Ubaldo Righetti: "Ha messo in vendita la Roma con le parole di ieri". Conclude Sandro : "Poteva diventare un grande dt. Non c’è riuscito per colpe anche sue, ma un patrimonio tecnico come andava conservato meglio".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Ho avuto l'impressione che le parole di siano state estremamente sincere anche se ha detto cose pesantissime. Negli ultimi 20 anni non ricordo una conferenza stampa in cui sono state dette così pesanti. Chi esce distrutto dalla conferenza stampa di ieri è la Roma (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Da ieri la Roma è spaccata in due: c'è la Roma dei tottiani e poi c'è 'l'altra Roma americana'. Le dichiarazioni di mi sono sembrate un compitino preparato a casa: avrebbe almeno dovuto chiarire se nella Roma comanda o Franco Baldini (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

ha detto cose che tutti immaginavamo. Avrebbe potuto fare una conferenza stampa a tutti i giornalisti. Sulla deromanizzazione credo però abbia ragione: questa società ha fatto un contratto onerosissimo a , ha recuperato dal Crotone. Questa mi sembra una cosa che non ha senso (LUIGI FERRAJOLORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Non c’è un aspetto del mondo Roma che si salva in questo momento. Squadra, società, stadio: non c’è nulla che lasci immaginare prospettive positive per il futuro (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Ieri non ha smentito nulla riguardo ad eventuali acquirenti. Il comunicato della Roma non a caso riguarda questo argomento in particolare... (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Ogni ora ormai nell'emisfero Roma può accadere qualsiasi cosa: l'unica certezza è che la fantomatica "Guerra dei Mondi", azionata ormai da tempo in seno alla Roma, ha prodotto due fronti ben definiti: da una parte quello legato al filone - supportato dalla stragrande maggioranza dei tifosi, esausti di questa gestione; dall'altro quello dell'As Azienda, con alcuni accoliti e la patetica task force che oggi ha iniziato a demolire l'immagine di . L'intervento di , così come la nota ufficiale del club sono tentativi vani di sanare una situazione insanabile: è una guerra dialettica e di posizioni tra alieni e umani, c'è totale incomunicabilità tra le parti e chi ci rimette è la Roma, che al 18 giugno non ha un direttore sportivo ufficiale, non ha uno straccio di trattativa conclusa in entrata e deve fare i soli 40-50 milioni di plusvalenze, perchè il FFP va rispettato alla lettera a fronte di club che invece se ne fregano. E' assurdo, tutto assurdo. Intanto e , senza stadio di proprietà, costruiscono squadre pronte per competere per lo Scudetto... (FRANCESCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

Ieri ho rivisto il che conosco, ha detto tutto quello che ha covato nell’ultimo anno. Dopo aver smesso di giocare ha fatto una giusta gavetta ma dopo il secondo anno giustamente si aspettava di più. L’unico vero uomo che nella società sapeva di calcio. Da tifoso romanista per me ha fatto bene. Non poteva restare e non poteva far parte di queste persone che dicono bugie per far sognare. Ma la società sa cosa vuol dire essere un direttore sportivo? La cosa più brutta del comunicato è il fatto che la società non è in vendita (FABIO PETRUZZICentro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

_____

non ha aggiunto nulla di nuovo, ha detto tutte cose che conosciamo (ZELJKO PANTELIC, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Ma vi rendete conto delle parole di ? Ha scoperchiato il vaso di Pandora, tutti i tifosi sanno cosa avviene dentro Trigoria. Ora i tifosi guarderanno la squadra con un altro occhio. Su certe cose è andato oltre, perché tra un mese comincia la stagione e alla prima sconfitta ci saranno conseguenze (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Quello che è successo ieri non mi ha aggiunto una virgola. Sapevamo quanto a facesse schifo lavorare in questa società, mi ha molto sorpreso il passaggio su : mi auguro vada via dalla Roma perché non merita certe cose. Se ho capito qualcosa di , più fanno così, più parlano di cordate e più non venderà mai il club (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

L’addio di ? Giusto così, giusto mettere la parola fine a una serie di situazioni che non andavano bene. Ora penserà al suo futuro con serenità (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Sono un tifoso e un ammiratore da , ma a vederlo sparare certe bordate mi viene da dire che un conto è fare il giocatore, un altro il dirigente. Ma il suo percorso di formazione non era stato completato. Chi smette di giocare pensa di poter fare da subito il presidente, ma non può decidere tutto. Fare il dirigente è altra cosa… Come andrà a finire? E’ un bel casino, una ferita che sanguinerà chissà per quanto tempo. Poteva diventare un grande dt. Non c’è riuscito per colpe anche sue, ma un patrimonio tecnico come andava conservato meglio (SANDRO , Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Si dirà che quella di ieri è la verità di ma è un discorso di credibilità e l'ex numero 10 ne ha molta di più rispetto a . Per questo io credo a quello che è stato detto ieri (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Ho visto Francesco con la maglia numero 10 e la fascia di capitano ieri. Ha messo dentro tutti, logicamente ha messo in vendita la Roma con le parole di ieri (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)

ha detto delle cose che meriterebbero una contro-conferenza stampa, non un comunicato. Dovrebbero davvero parlare e Baldini per chiarire tutti i fatti (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

Mai sentito così in forma, così dirigente. Ha dimostrato il contrario di quello che molti sostengono. Gli si chiedevano cose di calcio, a Trigoria c’è qualcuno che ne sa più di lui? Nessuno. La risposta della Roma è stata piuttosto penosa, ridicola e strumentale (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

La conferenza stampa più bella di tutti i tempi. La risposta della Roma conferma quanto detto da : era considerato un incapace. E non ha mai detto di volere che cedano la Roma. Cos’era, una minaccia? (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

? Restano parole al vento. Sono le parole di un uomo che si considera sconfitto senza aver mai combattuto. era abituato ad essere in campo con la fascia al braccio, gli hanno tolto sia il campo che la fascia in questi due anni. Un’immagine senza sostanza, che è la cosa più brutta per un professionista che fa i conti con una realtà che non gli appartiene. e Baldini? Non si sa dove siano, la storia continua… Direi che la Roma si deve rendere conto di aver a che fare con un buon dirigente. Che è , non Franco Baldini (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)