DI LIVIO: "Fonseca? Mi preoccupa la difesa alta..." - TORRI: "Non è da escludere che Totti abbia rifiutato di andare a Londra"

11/06/2019 alle 17:00.
big-massimo-ascolto-new

L'annuncio di Fonseca come nuovo allenatore della Roma tiene inevitabilmente banco sulle frequenze dell'etere romano. "Fonseca non è un impreparato, meritava una chance. Togliamogli subito degli alibi: ha detto che Monchi ha sbagliato a fare la squadra per , ora vorrei che si decidesse da subito il modulo, poi i giocatori li deve scegliere la società ma si deve parlare di caratteristiche dei giocatori con il tecnico" dice Alessandro Austini. Dello stesso parere anche Giovanni Parisi: "Fonseca non è uno sprovveduto, fra campionato e coppe internazionali ha una buona esperienza e la mentalità giusta per rilanciare la Roma. Dovrà essere bravo a partire subito forte ma dovrà fare i conti con un periodo di adattamento che in Italia ci può stare".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Bisogna mettere in condizione Fonseca di partire bene, acquistando giocatori funzionali al suo metodo di gioco. Tuttavia mi auguro che il suo calcio troppo propositivo possa cambiare perché ciò che mi preoccupa è la difesa troppo alta. Detto questo adesso il modulo che adotterà passa in secondo piano, ciò che importa è la mentalità che riuscirà a trasmettere (ANGELO Tele Radio Stereo, 92.7)

Non mi aspettavo che la gente fosse contenta di Fonseca. A vederlo di primo impatto ha una faccia che ispira fiducia. È giovane ed ambizioso e magari incute simpatia (CICCIO GRAZIANI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)

Non escludo la possibilità che abbia rifiutato di partecipare al meeting di Londra, forse per forzare la mano. Probabilmente si sarà chiesto, se non sono il direttore tecnico che ci vado a fare? (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Non c'è dubbio che sia il calciatore più forte della storia della Roma, ma che possa essere un dirigente altrettanto credibile lo deve ancora dimostrare sul campo.  Detto questo devo ammettere che mi affascina poco la questione del ruolo di Francesco nella dirigenza giallorossa, ciò che mi intriga è quello che potrebbe fare dal punto di vista tecnico-tattico la Roma di Fonseca e dove si potrebbe arrivare (GUGLIELMO TIMPANOTele Radio Stereo, 92.7)

Fonseca ha tutto da guadagnare perché il nome di Roma risuona nei tempi e lui può raccogliere i cocci facendo un lavoro sicuramente migliore dei suoi predecessori (FEDERICA AFFLITTOCentro Suono Sport, 101.5, 1927...La Storia Continua)


Fonseca è un buon allenatore, ma sul mercato ho l'impressione che si adatterà alle scelte della proprietà più che dettare una lista di obiettivi (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Da Fonseca mi aspetto quello che fece il primo (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca è un eccellente allenatore, ha un buon curriculum e sa far giocare le sue squadre. La scelta di Fonseca non è sbagliata, ma il problema è che tutto dipende da giocatori che gli verranno a disposizione (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca è un ottimo allenatore, ma visto che arriva dopo i 3 ‘no’ sembra già una carta di ripiego. Il portoghese è un allenatore che ama i palleggiatori, e io i palleggiatori non ne vedo. La Roma è una squadra piena di mezzali, e lui con le mezzali non ci gioca. Bisogna capire che rosa gli verrà messa a disposizione  (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca è un bravo tecnico pur non essendo l’allenatore dei sogni, ma mi auguro che riesca a farsi rispettare con il lavoro e che abbia quel sostegno e protezione da parte della società che spesso è mancata in questi ultimi anni (AUGUSTO CIARDITele Radio Stereo, 92.7)

Fonseca è arrivato alla Roma con tanto entusiasmo e spero che questo stato d’animo lo possa trasmettere ai giocatori. Inoltre mi auguro che venga difeso alle prime difficoltà sia dalla società, mancata in questi ultimi tempi, che dai tifosi e che gli venga costruita una squadra in base alla sua idea di gioco (MARCO CASSETTITele Radio Stereo, 92.7)

Fonseca rappresenta in questo momento forse l'unica speranza sportiva della Roma, considerato il caos sul mercato che in questo momento regna sovrano visto il ritardo maturato fin qui dai dirigenti giallorossi. L'augurio è che Fonseca, non si faccia condizionare dai mali atavici che albergano dentro Trigoria e possa replicare l'ottimo impatto di , chiaramente con una metodologia totalmente opposta (CHECCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Fonseca è un buon allenatore che ha già definito un tecnico ambizioso e vincente, ma scommetto che non sa neanche chi sia. Allo stato attuale già sappiamo che l'obiettivo massimo della Roma sarà il quarto posto, si stanno azzerando tutte le ambizioni che questa tifoseria ha sempre giustamente nutrito, soprattutto nel periodo del mercato, periodo dedicato ai sogni (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)


assente dal summit di Londra? Se c'è Baldini non può esserci lui (MATTEO RAIMONDI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Questa è la Roma di Baldini, non di . Plusvalenze? Giuste farle, ma spero che il sacrificato non sia Zaniolo. La Roma deve stare attenta, con un altro anno fuori dalla si creerebbero delle problematiche enormi, una catastrofe economica non sopportabile (ILARIO DI GIOVANBATTISTARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Caso Mihajlovic? In questa città due giocatori di Roma e Lazio non possono neanche andare a cena insieme, figuriamoci fare il salto della barricata (NANDO ORSIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Fonseca non è un impreparato, meritava una chance. Togliamogli subito degli alibi: ha detto che Monchi ha sbagliato a fare la squadra per , ora vorrei che si decidesse da subito il modulo, poi i giocatori li deve scegliere la società ma si deve parlare di caratteristiche dei giocatori con il tecnico. La Roma deve prendere giocatori in cui crede e parlarne con l’allenatore per evitare equivoci (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Difficile per la Roma ipotizzare un mercato importante. Il ds dovrà essere bravo a trovare le occasioni giuste e tirar fuori il meglio. Finché Petrachi non prende in mano la situazione, comunque, è difficile ipotizzare acquisti. Fonseca? Non lo conosco, magari avrà qualche giocatore da portare con sè (ROBERTO PRUZZORadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

dentro la Roma non conta niente. Il problema è che non fa niente per tentare di risolvere questa situazione, fin'ora non ha detto nulla. La domanda che mi pongo è questa: siamo sicuri che Baldini sia soltanto un consulente? (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Era necessaria la presenza di a Londra? Non lo so. L'allenatore non l'ha scelto lui, lo hanno scelto e Baldini, quindi è giusto che vadano loro ad accoglierlo. non figura nell'organigramma della Roma, non c'è, non esiste. Gli è stato proposto il ruolo di dt, ma sarà soltanto una mossa per tenerlo buono (ROBERTO RENGARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Fonseca non è uno sprovveduto, fra campionato e coppe internazionali ha una buona esperienza e la mentalità giusta per rilanciare la Roma. Dovrà essere bravo a partire subito forte ma dovrà fare i conti con un periodo di adattamento che in Italia ci può stare (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la Do Io Tokyo)