Europa League: il Gent di Jess Thorup

16/12/2019 alle 13:45.
1539057046_20180422-183659-l_36mb

La Roma ha scoperto quale sarà l'avversario che affronterà nei sedicesimi di finale dell'Europa League. I giallorossi se la vedranno con il Gent. La squadra belga è allenata da Jess Thorup e nel massimo campionato del Belgio si trova in terza posizione, alle spalle del Club Brugge, primo con un vantaggio di dieci punti, e dell'Anversa, a sole due lunghezze. In Europa League il Gent ha chiuso il girone I al primo posto, lasciandosi alle spalle il Wolfsburg. I belgi hanno vinto tre partite su sei del girone e hanno pareggiato le rimanti totalizzando 12 punti.

La squadra belga gioca le proprie partite in casa a Gand, città portuale nel nord del Belgio, a soli 60km dalla Capitale Bruxelles. Lo stadio che ospita le partite del Gent è la Ghelamco Arena, inaugurata nel 2013, che può ospitare fino a 20mila spettatori.

La squadra belga, allenata da Jess Thorup, è solita scendere in campo con il 4-3-1-2, dove i giocatori su cui i giallorossi dovranno fare maggiore attenzione sono i due attaccanti: Roman Yaremchuk e Laurent Depoitre.  Il primo in sedici partite disputate fino a questo momento ha realizzato 10 gol e fornito un assist; il secondo in 17 partite ha messo a segno 7 gol e fornito due assist per i compagni.

Tra la Roma e il Gent si conta un solo precedente, nella stagione 2009/2010. Proprio in Europa League, precisamente nel terzo turno preliminare, i giallorossi hanno affrontato la squadra belga, imponendosi all'andata per 3-1, con doppietta di Totti e Vucinic. Nel ritorno la Roma dilagò vincendo per 7-1, con tripletta di Totti, doppietta di De Rossi, e i gol di Menez e Okaka.

A livello internazionale il miglior risultato del Gent in una competizione europea è arrivato nella stagione 1991/1992, dove arrivò ai quarti di finale in Coppa UEFA. Curiosità: la compagine belga è stata soprannominata De Buffalo's, i bufali, appellativo guadagnato in seguito alla visita di Buffalo Bill e del suo wild west show alla squadra nei primi anni del '900.

LR24