La Juventus di Allegri

12/05/2019 alle 14:56.
allegri-juventus

LR24.IT - Le residue chance passano per la sfida di questa sera contro la . Lo sa bene la Roma, che dopo le vittorie delle concorrenti, è chiamata ai 3 punti contro la squadra di Massimiliano Allegri, già Campione d'Italia e in vacanza da quasi un mese.

FUTURO INCERTO - Non servono troppe parole per descrivere il cammino, in campionato, dei bianconeri. Una Serie A vinta in scioltezza per la , che con l'arrivo di Cristiano Ronaldo ha alzato ancor di più l'asticella. Protagonista della cavalcata anche il tecnico Massimiliano Allegri, entrato nella storia del calcio italiano per l'ottavo tricolore vinto consecutivamente, il quinto della sua gestione. Mai in discussione la leadership torinese. Sono 89 i punti fin qui, appena 2 le sconfitte, ininfluenti contro e Spal. Miglior difesa e secondo miglior attacco, questo il biglietto da visita.  Il cruccio stagionale, e non è da poco, rimane la . Proprio l'eliminazione ai quarti contro l'Ajax ha fatto storcere il naso per quanto riguarda la gestione dell'allenatore livornese, che, come ha annunciato in conferenza stampa, si incontrerà in settimana con Andrea Agnelli per decidere quel che sarà. Se le strada del tecnico e della cammineranno ancora di pari passo non è lecito saperlo, quel che conta, nonostante le ferie anticipate, è la sfida dei questa sera. Roma- rimane una partita clou e l'Olimpico e pronto a vestirsi a festa.

LA FORMAZIONE - Qualche dubbio di formazione Max Allegri ce l'ha. Sono tanti, infatti, i big rimasti a Vinovo: da Bonucci a Bernardeschi, fino a Douglas Costa, Rugani e Kean. In porta ci sarà l'ex . Difesa a 4 composta da Cancelo, Barzagli, Chiellini ed Alex Sandro. In mezzo al campo ed Emre Can, con Cuadrado e Matuidi esterni. In attacco torna Paulo Dybala, a supporto di un Cristiano Ronaldo che, con 21 gol in campionato, punta al trono di Fabio Quagliarella.