Roma, rinforzi in mezzo: De Rossi freme

22/06/2024 alle 08:54.
roma-milan-de-rossi-2

Italia e Argentina, due facce del centrocampo della Roma. Da una parte Paredes che con l’albiceleste ha battuto il Canada 2-0 esaltandosi assieme a Messi e compagni. Dall’altra Cristante e Pellegrini, reduci da una prestazione anonima contro la Spagna. Daniele De Rossi ha visto entrambe le partite con la certezza che in mezzo al campo servirà una piccola rivoluzione. Lui, che è stato uno dei migliori centrocampisti europei, vuole rendere il reparto il fiore all’occhiello della sua rosa. Mercato permettendo. Il desiderio sarebbe ottenere un centrocampista box to box, che abbia corsa e capacità di dribbling. Che sia in grado di giocare davanti alla difesa e se necessario andare palla al piede verso l’area di rigore. Quello che sarebbe dovuto essere Renato Sanches, ma non è stato. C’è anche Bove, che però quelle caratteristiche non le ha. Secondo Daniele ha un futuro da mediano, ma serve pazienza e magari esperienza in una squadra che non abbia le ambizioni dei giallorossi. […] Tra i nomi sondati nelle ultime settimane c’è quello di Gabriel Sara del Norwich che milita nella Serie B inglese. Ha messo a referto 14 reti e 12 assist e il costo si aggira intorno ai 20 milioni. C’è stato un ritorno di fiamma per Frattesi per via del 30% del cartellino che la Roma deve incassare dall’Inter, cifra che si aggira intorno ai 10 milioni. Nella lista di De Rossi ci sarebbe anche Kalvin Phillips del Manchester City in scadenza di contratto, ma gli infortuni subiti negli anni suscitano dei dubbi sull’affidabilità a lungo termine. Per l’attacco resta valido il nome di Rodrigo Riquelme, sul quale anche la Juventusha chiesto informazioni. Hummels resta un obiettivo concreto, ma servirà prima piazzare Smalling. Sulla fascia destra piace Vandersondel Monaco, ma bisognerà battere la concorrenza di Napoli e Tottenham.

(Il Messaggero)

Clicky