SCONCERTI: "Florenzi? Deve fare il terzino” - GRAZIANI: “Non è indispensabile per Fonseca”

05/11/2019 alle 22:00.
big-massimo-ascolto-new

Dopo i 3 successi consecutivi, la Roma si appresta all'esame europeo che giovedì la vedrà discutere sul tavolo del Borussia M'Gladbach per la 4a giornata di Europa League. "La Roma non può permettersi errori perché la qualificazione non è affatto scontata" il pensiero di Alessio Nardo. "Nella Roma mi ha sorpreso la flessibilità di Fonseca" dice Franco Melli. Sul tecnico portoghese, parla così Alessandro Austini: "I giocatori ne parlano bene fin dal primo giorno, non è una questione di risultati. Vuol dire che c’è qualcosa di speciale dal punto di vista del rapporto".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

Fonseca ha grandi meriti, soprattutto perché nel momento di maggior difficoltà non ha alimentato alibi ed è riuscito a dare alla Roma una nuova fisionomia, paradossalmente migliore rispetto a quella iniziale, nonostante le tante assenze. Ora il prossimo step sarà il reinserimento graduale nelle rotazioni di gente come Under, , , Pellegrini, Mkhitaryan e Diawara, in uno scacchiere tattico che sembra quasi perfetto (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

Contro il Borussia M'Gladbach è una partita aperta, è scomoda anche se la Roma è più forte. non è secondo a Spinazzola, che si muove più da ala che da terzino. Il 24 giallorosso è un cuore di questa squadra. Sono convinto che riprenderà il suo posto che in questa Roma è il terzino (MARIO SCONCERTI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma finalmente ha acquisito una chiara identità di gioco, il gruppo è unito e segue l’allenatore. Abbiamo sempre considerato  un titolarissimo di questa squadra, la sua assenza sicuramente è significativa. Al momento non è un giocatore indispensabile per Fonseca, ma mi auguro per lui che sia solo un momento negativo e che presto possa tornare nell’undici titolare (CICCIO GRAZIANI,  Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

La partita col Borussia è collocata in un segmento di stagione molto intenso e in più con tanti infortunati. Zaniolo è il giocatore più insostituibile di tutta la rosa, visto che è anche l’unico cambio di . In attesa dei recuperi, i giocatori che non possono mai riposare sono Smalling, Mancini, Veretout e proprio Zaniolo (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Penso che giovedì giocheranno Zaniolo, Pastore e dietro a con Kluivert pronto a subentrare. Pastore mi dà la sensazione che più gioca più entra in fiducia e guadagna dal punto di vista fisico (GUGLIELMO TIMPANO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Zaniolo negli ultimi mesi è migliorato molto, da esterno riesce ad esaltarsi ancora di più. Oltre alle prestazioni, quello che sorprende positivamente è il processo di maturazione a livello di testa, anche qui come per altri calciatori è stato fondamentale Fonseca. Visto il rendimento di Mancini a centrocampo inizierei a pensare di farlo giocare definitivamente in quella posizione (FRANCO PECCENINICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

Zaniolo sta continuando il suo percorso di crescita naturale, è un giocatore maturo con una classe incredibile. La coppia difensiva Smalling-Mancini è una garanzia (FEDERICO VESPA, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

_____

Io credo che contro il Borussia giovedì sarà la partita più difficile dall’inizio della stagione per la Roma. vuole dimostrare a Fonseca che si è sbagliato e l’allenatore portoghese dovrebbe dargli delle possibilità, perché la Roma non può permettersi di perdere il suo capitano (FABIO PETRUZZI, Nsl Radio, 90.0)

La decisione arbitrale allucinante della gara di andata contro il Borussia influenzerà il percorso della Roma in Europa League. Giovedì è una partita che non si può sbagliare, la Roma vincendo chiuderebbe in anticipo il discorso qualificazione. ? Credo che Fonseca troverà per lui una collocazione in campo in questa parte di stagione, restituendogli un’altra vita come ha fatto con Pastore (CARLO ZAMPA, Nsl Radio, 90.0)

Al momento le romane sono delle promesse, sono due squadre che stanno ritrovando serenità. Sono prudente per entrambe. Se dovessi sceglierne una delle due dico la Lazio, è più bella da vedere. La Roma ha forse più sostanza  (TONY DAMASCELLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Difficile dire chi sia più forte tra Roma e Lazio. La differenza è che i biancocelesti sono ben definiti, mentre i giallorossi sono ancora tutti da scoprire. Ho paura che nella Roma, quando rientreranno gli infortunati, si possa rompere questo meccanismo perfetto (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Ad oggi, se dovessi scegliere una tra Roma e Lazio, dico i giallorossi (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Tra Roma e Lazio è difficile dire chi è più forte. Per quanto riguarda la difesa prendo in toto quella giallorossa, il centrocampo quello laziale. La vera novità è però la Roma, nessuno se l'aspettava così (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Per gioco credo che la Lazio sia più forte, ma raccoglie poco. La Roma invece sta raccogliendo molto, anche forse quando non merita. Sta avendo anche un po' di fortuna (FRANCO MELLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

A margine della rinascita della Roma, avvenuta nel giro degli ultimi 10 giorni, sta accadendo qualcosa di molto bello: la squadra di Fonseca sta creando entusiasmo in seno alla tifoseria, sta ricompattando un ambiente che in parte, fino a poche settimane, era malinconicamente distante. (MAX LEGGERICentro Suono Sport 101.5, 1927 On Air, La storia continua)

_____

Contro il Gladbach non sarà una partita facile ma questa Roma ci fa essere fiduciosi perché ho visto una squadra sicura e che non ha paura di niente, capace di battere avversari importanti come il . Ovviamente i giallorossi non le vinceranno tutte da qui a fine stagione, però hanno tutto per potersela giocare sino al 90' contro chiunque, anche contro il Borussia Mönchengladbach e contro il Parma. Europa League? La Roma non può permettersi errori perché, soprattutto dopo l'errore di Collum dell'andata, la qualificazione non è affatto scontata (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Zaniolo deve essere più continuo: è vero che fa gol, ma nel secondo tempo viene sempre sostituito. Detto questo il 22 giallorosso è comunque in crescita e in miglioramento. Pastore? Fonseca ha fatto di tutto per non farlo giocare, poi alla fine si è trovato in una situazione di emergenza in cui è stato costretto a schierarlo in campo e l'argentino ci ha smentiti tutti. Non avevo dubbi sulle qualità tecniche del calciatore, ma ne avevo sulla condizione fisica (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)

Il Borussia Mönchengladbach, nel suo modo di giocare, è una squadra quasi italiana: molto difensiva, brava nelle ripartenze. Come tutte le squadre tedesche è tignosa (FERNANDO ORSIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)

Noi abbiamo fonti le quali ci dicono che non è stata mai avviata una trattativa per il riscatto di Smalling. Zaniolo? Dovrebbe prendersi la maglia numero 10 e dovrebbe inoltre essere un titolare fisso della Nazionale (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)

Il bello di Fonseca è che i giocatori ne parlano bene fin dal primo giorno, non è una questione di risultati. Vuol dire che c’è qualcosa di speciale dal punto di vista del rapporto (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Lo stato di grazia dei giallorossi è evidente, ma non sono più forti dell'. Nella Roma mi ha sorpreso la flessibilità di Fonseca, che cambia secondo le circostanze e le necessità, fregandosene di ogni tipo di considerazione sul bisogno di essere stakanovisti nel calcio (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)

Spinazzola sulla destra, dopo un inizio a bassi livelli, è diventato un titolare inamovibile e lo sarà anche nella Nazionale. Inoltre nella Roma mi ha sorpreso Mancini perché non mi aspettavo che potesse essere un mediano così forte (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)

Nelle parole di Pastore ho letto tutta la frustrazione di uno sportivo che non riesce a esprimere le sue potenzialità. Lui in questo momento incarna la bravura di Fonseca nella gestione e nella testa dei singoli (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Chi mi ha sorpreso più di tutti è Smalling, ma anche la capacità di Fonseca di cambiare il suo modo di giocare. Rispetto al derby di andata, in cui la Lazio sembrava superiore alla Roma, le cose sono cambiate perché, per come intendo io il calcio, i giallorossi sono cresciuti dal punto di vista del gioco e non saprei chi vincerebbe in questo momento (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino, Sport & News)