Roma, caccia al centrale

02/08/2019 alle 08:18.
as-roma-gianluca-petrachi-visita-il-centro-sportivo-fulvio-bernardini-3

IL TEMPO (F. BIAFORA) - Un mese esatto alla chiusura del mercato e la priorità della Roma è quella di riempire il buco della casella del difensore centrale. Con le cessioni di e Marcano, sono tre i giocatori a disposizione di Fonseca nel ruolo, avendo rimpiazzato soltanto uno dei due partenti con l'arrivo di Mancini. Ora a Trigoria sono a caccia di un compagno di reparto per il classe 1996, con la dirigenza che ha recepito forte e chiaro il messaggio lanciato dal tecnico dopo la partita con il Perugia: "Manca chiaramente un difensore centrale".

Petrachi e i suoi uomini stanno scandagliando l'Europa a caccia del profilo più adatto, con una preferenza per un giocatore mancino, viste le difficoltà nell'arrivare ad Alderweireld. Il belga era da settimane il primo obiettivo, ma il Tottenham ha resistito all'assalto, non concedendo sconti a nessuno. L'infortunio di Foyth complicherà ancor di pill la trattativa, per la quale si attendeva un rilancio a ridosso della chiusura del mercato inglese. Non si registrano nuovi contatti con la per Pezzella, una pista da tenere comunque d'occhio.

Oltre al difensore, si aspetta il via al valzer delle punte per tentare di arrivare ad uno tra Higuain e Icardi nel caso in cui si arrivasse ad un accordo con l' per e la chiudesse per Lukaku. Obiettivo secondario e un esterno offensivo, sempre di piede sinistro, che possa dare il ricambio ad Under: Fonseca ha specificato che per lui Zaniolo è più un trequartista che un'ala. Uno dei compiti più ardui di Petrachi sarà poi quello di trovare una sistemazione ai numerosi giocatori ai margini del nuovo progetto tecnico: Pastore, Nzonzi, Coric, Olsen, Gonalons, Karsdorp, Schick e Defrel. Per l'attaccante ceco c'è sempre il pressing del Borussia Dortmund, intenzionato a prenderlo in prestito con diritto di riscatto, mentre per il francese si sta sbloccando la situazione con il Cagliari. Quella di oggi sarà la giornata decisiva per superare gli ultimi ostacoli prima della partenza di Defrel in Sardegna per visite e firma sul contratto quadriennale, con i giallorossi che lo cederanno a titolo definitivo o in prestito, ma con obbligo di riscatto.

Nel frattempo lo Spezia ha comunicato ufficialmente gli acquisti di e Bordin dalla Roma, che vede partire anche il giovane Agostinelli, trasferitosi all'Ajax. Sul fronte biglietti si avvicina la quota dei 18mila abbonamenti per la serie A: 17.850 le tessere vendute (7.700 per l'Europa League).