Primavera, De Rossi: “Non meritavamo di perdere. Il gol di Sdaigui? Per tutto quello che ha subito è stato il giusto premio”

10/11/2019 alle 12:19.
roma-vs-genoa-campionato-primavera-1-10

ROMA TV - Al termine del rocambolesco 3-3 tra Roma Primavera e Atalanta, il tecnico dei giallorossi Alberto De Rossi è intervenuto ai microfoni dell’emittente televisiva. Queste le sue parole:

È arrivato un pareggio all’ultimo minuto, ma la squadra avrebbe potuto vincere la partita
Non meritavamo di perdere, riconoscendo i meriti a loro, che sono una squadra di riferimento per la categoria, noi non siamo stati da meno. Siamo andati in svantaggio ‘occasionalmente’, ma poi ci è stato restituito il mal torto.

Siete imbattuti al Tre Fontane e siete l’unica squadra ad aver fermato l’Atalanta
Ci mancherebbe che non riuscissimo a difendere il nostro fortino, ma non sarà facile farlo per tutto l’anno. Non si parla mai del Cagliari, che sta facendo bene da due anni. Il campionato è competitivo, dobbiamo cercare di vincere queste partite, abbiamo tanto talento e potenzialità. Per nostre responsabilità oggi non siamo riusciti a potare a casa la vittoria. Manca tanto, ma questi tre punti ci avrebbero fatto comodo.

Il gol di Sdaigui?
Ci ha fatto rabbrividire, per tutto quello che ha subito è stato il giusto premio. Con il loro nuovo vantaggio non sarebbe servito a nulla, ma per fortuna abbiamo pareggiato.

Ora c’è la sosta, come la vede per la sua squadra?
Io non la farei mai: certo, è un orgoglio e ci preoccupiamo quando i ragazzi non vengono chiamati, ma a noi dello staff non piace perché c’è una dispersione dei giocatori e delle energie. Ricaricheremo le pile e ci prepareremo per le prossime gare.