Roma-Parma, FONSECA: «Buona risposta, ma potevamo soffrire di meno»

09/07/2020 alle 00:06.
roma-vs-parma-serie-a-tim-20192020-10

Queste le dichiarazioni di Paulo Fonseca, allenatore della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il Parma:

FONSECA A DAZN

Le sue sensazioni a caldo? La sua Roma ha dato un'altra impressione
Era importante vincere ma anche vincere bene, i ragazzi hanno risposto bene al momento. Sono soddisfatto della vittoria, ma non del risultato, potevamo fare 3-4 gol facili, non abbiamo bisogno di soffrire così.

Un passo avanti, la Roma ha creato di più e ha avuto più equlibrio in difesa. 
Abbiamo creato molte azioni da gol, la squadra ha risposto bene dopo il gol subito, non abbiamo lasciato creare situazioni da gol al Parma e le abbiamo create noi per fare risultato. La reazione è stata buona.

Veretout e Diawara?
Jordan ha avuto più libertà di attaccare, è in un gran momento. Anche Diawara ha fatto una buona partita, vicino alla difesa, oggi era importante recuperare le seconde palle e giocare in avanti, oggi ha fatto bene.

Ha parlato spesso di coraggio e ambizione, oggi li vede nella sua Roma?
Tutti hanno dimostrato ambizione, ma abbiamo vinto solo una partita, è importante mantenere l'atteggiamento anche nella prossima. Questa vittoria non conta se non vinciamo la prossima

Farà molto per la prossima partita?
Non voglio cambiare molto, la squadra ha fatto bene, ma avremo 2 giocatori in meno e per questo dovrò cambiare

Oggi andrà a casa più tranquillo...
Si (ride, ndr)


FONSECA A ROMA TV

Ottima reazione dopo il vantaggio del Parma...
Penso che abbiamo fatto una buona partita, anche dopo il gol la squadra ha mostrato qualità Sono soddisfatto per l'atteggiamento dei ragazzi. Non sono però soddisfatto per il risultato, dovevamo fare più gol. In un momento del genere non si può sbagliare così tanto, loro non ne hanno approfittato e in questo dobbiamo migliorare

Cosa è cambiato rispetto a ?
I ragazzi hanno capito che solo noi possiamo cambiare le cose. Se rimaniamo nel passato non possiamo cambiare il presente e il futuro. I ragazzi hanno dimostrato spirito di squadra per me è la cosa più importante, bisogna sempre dimostrare ambizione

La continuità dei giocatori?
È importante mantenere stabilità, ora non avremo Cristante e Mhkitaryan alla prossima, ma per quanto possibile dobbiamo rimanere questi. La continuità è importante

Basta questa vittoria per scrollarsi di dosso le paure?
Vincere è sempre importante per la fiducia. È solo una partita, non ha senso vincere dopo 3 sconfitte se non continueremo di questo passo. La prossima sarà molto importante

Cristante difensore...
Credo che Bryan quando giochiamo a 3 può fare il terzo centrale, ha grandi qualità nell'inizio dell'azione e per noi è importante uscire palla al piede con lui. Ha fatto molto bene


FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Troppa sofferenza?
Non abbiamo sofferto molto, però se abbiamo tante situazioni per fare gol, dobbiamo farli e chiudere la partita.

C’è confusione nell’utilizzo del VAR?
Non voglio commentare, dico che si stanno dando troppi rigori.

Più occasioni da gol con un centrocampista in più?
Sì, devo dire che abbiamo creato molte situazioni. Ora giochiamo con più due giocatori, lo facciamo per pressare meglio. Con il
abbiamo avuto difficoltà e abbiamo cambiato per questo, giocando con Pellegrini e Mkhitaryan abbiamo una bella fase di costruzione. Con Diawara e i tre difensori diamo più libertà a Veretout di attaccare.

poco protagonista ultimamente?
Quello che è importante è creare situazioni da gol. ne ha create molte, ha lavorato molto a livello difensivo e per me non è importante se non fa gol, importante è che qualcuno faccia gol. ha lavorato molto per la squadra, anche difensivamente ha fatto bene.

Con la difesa a 3 c’è un equilibrio diverso?
Non ho cambiato molto, è vero che così con tre difensori centrali siamo più sicuri in questo momento. Chi ha giocato ha fatto una bellissima partita, Cristante è stato molto bravo e anche Ibanez ha giocato bene.

Il recupero di Zaniolo?
Non so se potremo dare tanti minuti a Zaniolo, è importante che recuperi bene per l’interesse della squadra. Oggi Mkhitaryan ha giocato molto bene e non ho avuto la necessità di far entrare subito Zaniolo, vedremo se con il Brescia avrà questa possibilità, prima però dobbiamo pensare a vincere.