FAZIO: "C'è curiosità per il nuovo allenatore. Difesa alta? Sarà importante restare compatti" (VIDEO)

10/07/2019 alle 09:06.
48e4706a-d970-4107-889e-96782a64fcb1

ROMA RADIO - Federico , difensore centrale della Roma, è intervenuto ai microfoni dell'emittente radiofonica ufficiale del club giallorosso prima di scendere in campo per il secondo giorno di preparazione agli ordini di Paulo Fonseca. Queste le parole dell'argentino:

E' il tuo quarto ritiro. Che sensazioni hai?
Mi sono sentito bene da quando sono arrivato, questo è il quarto ritiro ormai sono romano. Io e la mia famiglia ci troviamo bene

Ci sono stati molti cambiamenti. C'è curiosità?
E' una stagione molto emozionante per me, per tutta la Roma e i tifosi. C'è un nuovo allenatore, è una cosa normale nel calcio, c'è curiosità intorno al nuovo allenatore e ai nuovi giocatori. Tutti vogliamo lavorare. Lo abbiamo incontrato in , fu una bella partita, lo Shakthar giocava bene impostando da dietro.

Fonseca dice di voler giocare con coraggio, sei preoccupato essendo un difensore?
Magari lo saranno di più i portieri (ride, ndr). Noi siamo abituati, mi piace giocare il pallone, aspetto con ansia di conoscere meglio il mister. Dovremmo essere compatti, se la difesa sarà alta la cosa più importante sarà rimanere compatti. Ti devi abituare alla squadra che hai. Mi piace giocare il pallone e andare avanti

Che campionato sarà?
E' cambiato molto nelle squadre in lotta per e scudetto. E' una novità per la Serie A e per noi: dobbiamo abituarci al nuovo allenatore e ai nuovi giocatori. Sarà una bella sfida

Il fatto che molte squadre abbiano cambiato può essere un vantaggio?
Sarà importante l'inizio del campionato, partire bene sarà importantissimo per avere fiducia per il resto della stagione

Preferite la preparazione a Trigoria?
Da quando sono arrivato a Roma è cambiata molto Trigoria. Stare qui ha aspetti positivi e negativi. Non mi cambia molto stare qui, andare in America o altrove. Ci sono lati positivi e negativi ovunque

Sono cambiati molti giocatori nella Roma...
Ne ho visti molti passare, ma questa è una cosa normale nel calcio, è così

Come ti immagini il ritiro e le prime partite?
E' positivo avere un allenatore esigente perchè questo fa bene alla competitività. Avremo tempo per lavorare con il mister e prepararci al meglio per la stagione

GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA