ZANIOLO: "Un trasferimento in Premier non sarebbe da me, di recente ho baciato la maglia della Roma e voglio continuare a farlo"

22/11/2019 alle 18:16.
lp_10552182

Nicolò Zaniolo sta vivendo un grande momento di forma, tra le ottime prestazioni fornite in giallorosso e la doppietta realizzata in occasione dell'ultimo impegno con la maglia azzurra, nel 9-1 contro la nazionale armena. Il centrocampista classe '99 della Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni alla versione online del quotidiano britannico. Queste le sue parole:

"Rashford e De Bruyne sono certamente i miei giocatori preferiti in Premier League. Giocare in Premier? Sarebbe facile dire di sì, ma non sarebbe da me. Dico la verità, recentemente ho baciato la maglia della Roma e voglio continuare a farlo ogni volta che segnerò. Non ho tempo di visitare la città, la mia routine è allenamento, casa e partite. Quando ho del tempo libero lo trascorro con la mia famiglia o con la mia ragazza. Vorrei che i tifosi della Roma sapessero quanto li amo e quanto apprezzo il loro sostegno nei miei confronti. E’ una cosa che mi esalta. Totti è un’icona, è difficile spiegare quanto sia importante per la Roma e per l’intera città. Il paragone con lui è uno sprone in più per dare il massimo ogni giorno. Può capitare spesso nel corso della carriera di essere sottovalutato, preferisco questa parola piuttosto che ‘rifiutato’ e non ho alcun sentimento di rivalsa. Il primo club con cui ho giocato è stato la Virtus Entella, sono cambiate tante cose ma ho ancora bellissimi ricordi, non dimenticherò mai le mie origini e il luogo dove sono cresciuto"

(dailymail.co.uk)

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE