Dzeko hat-trick, due triplette da giocatori diversi mancavano dal 2009/2010

25/11/2016 alle 15:14.
as-roma-v-fc-viktoria-plzen-uefa-europa-league-25

LAROMA24.IT (Gabriele Conflitti) - Tre punti, qualificazione con un turno d'anticipo e sesta partita conclusa in stagione con ben 4 reti rifilate all'avversario. La vittoria in Europa League porta solo buone notizie all'ambiente giallorosso, alla disperata ricerca di qualcosa a cui aggrapparsi e da cui ripartire dopo il ko di Bergamo di domenica scorsa. A firmare il successo contro i cechi del Viktoria Plzen è , la cui tripletta permette alla Roma di vincere il proprio girone rendendo di fatto una pura formalità la trasferta in terra romena contro l'Astra Giurgiu.

Quella di ieri sera è la prima tripletta del bosniaco da quando indossa la maglia giallorossa, con la quale sembra aver finalmente trovato il feeling giusto dopo una stagione in cui ha contribuito a minare il cuoio capelluto di tifosi e compagni a causa degli errori a due passi dalla porta. Con i tre gol di , aggiunti a quelli di contro il prima della pausa, la Roma dunque rivede dopo 6 anni due calciatori diversi realizzare una tripletta nella stessa stagione: gli ultimi due a riuscirci furono e Mirko Vucinic, che portarono a casa il pallone rispettivamente contro Bari (Serie A, 3-1 per la Roma all'Olimpico) e Udinese (Serie A, finale 4-2 per i giallorossi) nella stagione 2009/2010. Lo stesso nel corso di quell'annata realizzò altre due triplette, entrambe in Europa League contro Gent e Kosice.