LA SFIDA NELLA SFIDA: Dzeko vs Gabbiadini

24/06/2020 alle 13:39.
photo_2020-06-24_10-17-15

LAROMA24.IT (Lorenzo Giannini) – Dove eravamo rimasti? Era il 1 marzo quando la Roma scendeva in campo prima del lockdown per disputare la sua ultima partita prima della lunga sosta, vittoria per 4-3 a Cagliari. Adesso i giallorossi sono pronti a ricominciare. Fonseca ha lavorato a lungo con la squadra in questo periodo dove, grazie anche a un pizzico di fortuna, è riuscito a recuperare quasi tutti i propri i giocatori infortunati, esclusi Pau Lopez che rientrerà a breve e Zaniolo che lunedì si è allenato in gruppo con la Primavera.

Dall’altro lato la Roma si troverà ad affrontare la Sampdoria di un grande ex giallorosso, , che domenica sera ha ripreso il proprio cammino in Serie A recuperando la partita della 25° giornata contro l’ di . I blucerchiati hanno perso per 2-1 giocando nonostante tutto un buon secondo tempo. Uno dei giocatori che proverà a mettere in difficoltà la difesa della Roma questa sera è sicuramente Manolo Gabbiadini attaccante in cerca di continuità. Lui e si daranno battaglia, anche se ai due lati opposti del campo, per trovare la via del gol e regalare alla propria squadra i tre punti.

IL CAPITANO – è diventato nella Roma un punto fermo. Fascia da capitano e maglia da titolare praticamente in ogni giornata fin qui disputata. ha all’attivo 25 presenze in Serie A in questa stagione e 12 gol segnati, a cui si aggiungono anche i sei assist confezionati per i compagni. La sua ultima rete risale al 23 febbraio, giorno in cui la Roma scendeva in campo all’Olimpico contro il Lecce imponendosi per 4-0.

Dopo tutti questi mesi di stop forzato è pronto ancora una volta a guidare l’attacco giallorosso per provare a raggiungere uno degli obiettivi prefissati per questa stagione: il quarto posto. Recuperare sette punti all’Atalanta non sembra impresa facile, ma a suon di gol e assist il bosniaco ce la metterà tutta, insieme ai propri compagni, per accedere alla prossima . Senza dimenticare l’impegno di Europa League che scatterà ad agosto dove l’attaccante bosniaco cercherà di portare gli uomini di Fonseca in fondo alla competizione.

IN CERCA DI RISCATTO – Dall’altro lato del campo la difesa giallorossa dovrà tentare di contenere il sostituto di Fabio Quagliarella, ossia il numero 23 Manolo Gabbiadini, che mister dovrebbe schierare dal primo minuto. L’attaccante non è entrato nella partita persa dai blucerchiati a San Siro contro l’ e con molta probabilità, visto il numero di gare da dover disputare, sarà schierato dal primo minuto.

In questa stagione l’attaccante non ha trovato molte volte la via del gol, solo sei gol in 21 partite per la precisione, l’ultimo dei quali risale al 16 febbraio contro la , gara poi persa dalla squadra di per 5-1. La Sampdoria si trova attualmente a un solo punto dalla zona retrocessione e ha bisogno di punti per risalire la classifica. Per questo motivo tornerà a Roma nel tentativo di fare risultato e, per questo motivo, si affiderà proprio alla sua punta per mettere a segno una rete importante.