TORRI: "Fonseca in confusione" - GIANNINI: "Cambierei modulo con l'Atalanta"

10/02/2020 alle 17:45.
big-massimo-ascolto-new

La sconfitta contro il  apre la crisi in casa Roma, attesa ora dalla scontro con l'Atalanta in programma sabato sera, cruciale per la lotta . "Fonseca sta facendo degli errori, ma ha la possibilità di risollevarsi contro l'Atalanta, sebbene sia la partita peggiore che gli potesse capitare" commenta Furio Focolari. "Mai come stavolta si può dire che in dieci giorni la Roma si gioca la vita calcistica, prima in campionato, poi in Europa League" prosegue Augusto Ciardi.

Qualcuno torna ancora a discutere della anonima prestazione della squadra di venerdì sera, mettendo sotto processo alcuni giocatori in particolare. "Contro il mi hanno deluso tutti, in particolar modo che in certi momenti dovrebbe togliere la squadra dalle complicazioni. La difesa è una frana: perché Spinazzola è rimasto fuori quando ha fatto bene nelle due gare precedenti? " è il commento di Franco Melli. 

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Questa è la settimana che ci avvicina a un doppio appuntamento. La Roma tra sabato e giovedì si gioca molto. La credibilità e la dignità professionale del gruppo viene messa in gioco in queste due partite (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

Fonseca fino al derby aveva sbagliato pochissimo, mi era sembrato impeccabile, molto lucido. Giusto a Parma aveva sbagliato qualcosa. Adesso invece è un allenatore in confusione e questo mi preoccupa (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

L’appuntamento che ha la Roma con l’Europa League è un appuntamento a cui è abituata. L’Atalanta si gioca nella sua storia il suo primo ottavo di . Questo è un momento fortunato per incontrarli visto che potrebbero avere la testa già a mercoledì sera (GUGLIELMO TIMPANOTele Radio Stereo, 92.7)

Ho visto una non-squadra contro il . Partendo dalla fatto che esiste una differenza tecnica tra i giocatori in rosa, la squadra venerdì sera era chiaramente sbagliata, ma non è stato fatto nulla per cambiare qualcosa (MARIO SCONCERTITele Radio Stereo, 92.7)

La partita è decisiva e la settimana è decisiva. Credo che Fonseca cambierà qualcosa, anche per dare una scossa emotiva alla squadra. Abbiamo visto alcuni giocatori che sono veramente impresentabili in campo. Spinazzola rientrerà a sinistra e Kolarov andrà in panchina. L’Atalanta è una squadra che sulle fasce corre e ci sarà bisogno di terzini che non vadano in difficoltà dal punto di vista fisico (FILIPPO BIAFORATele Radio Stereo, 92.7)

Non voglio entrare nelle scelte di Fonseca in questo momento, l’allenatore vede la squadra tutti i giorni ed è giusto che porti avanti la sua idea di calcio però sono tanti i singoli che non stanno rendendo, specialmente gli esterni offensivi. Proverei a cambiare sistema di gioco (GIUSEPPE GIANNINICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

Negli ultimi tempi la Roma ha dilapidato tutto quello che era riuscita a raccogliere con fatica fino a dicembre. Se sabato i giallorossi dovessero perdere a Bergamo la sarebbe compromessa. Le responsabilità sono di tutti, dai giocatori a Fonseca. La Roma è diventata prevedibile, i calciatori non supportano l’azione offensiva e così è difficile riuscire ad alzare la testa. La squadra fa errori imbarazzanti sia a livello di singoli che di gruppo. Visti i problemi, Fonseca dovrebbe provare a cambiare qualcosa, nel calcio la prima cosa che conta è l’equilibrio. L’allenatore dovrà inventarsi qualcosa per rendere la squadra più competitiva. Andare avanti così è pericoloso (CICCIO GRAZIANICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)


Nelle ultime due partite chi mi ha deluso sono Smalling e Mancini, due giocatori che erano stati i migliori fino a quel momento della stagione. Fonseca sta facendo degli errori, ma ha la possibilità di risollevarsi contro l'Atalanta, sebbene sia la partita peggiore che gli potesse capitare, facendo anche delle scelte impopolari come schierare Spinazzola al posto di Kolarov che non sta giocando bene (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Contro il mi hanno deluso tutti, in particolar modo che in certi momenti dovrebbe togliere la squadra dalle complicazioni. La difesa è una frana: perché Spinazzola è rimasto fuori quando ha fatto bene nelle due gare precedenti? Il principale problema dei giallorossi è la preparazione perché i giocatori arrivano sempre in ritardo sul pallone (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca è il responsabile delle ultime brutte figure della Roma, ha fatto delle cose sciagurate nelle ultime due partite. Contro l'Atalanta mi aspetto che l'allenatore faccia delle scelte legate al momento della Roma perché se la squadra adesso è cagionevole non si può affrontare l'avversario a petto in fuori, giocando con uno spartito fisso (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Nella Roma stanno emergendo in modo chiaro i limiti di una campagna acquisti clamorosamente sbagliata (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mai come stavolta si può dire che in dieci giorni la Roma si gioca la vita calcistica, prima in campionato, poi in Europa League (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo 92)

Per me continua ad esserci un grosso problema nella gestione delle sconfitte e dei momenti di crisi all'interno di Trigoria. La sensazione è che la società sia molto fragile da questo punto di vista (FRANCESCA FERRAZZA, Tele Radio Stereo 92.7)

Il calcio offre sempre un'altra occasione e arriva quella giusta, ovvero l'Atalanta, partita dove la Roma potrebbe rinascere. La squadra giallorossa è completa, con giocatori di medio-alto livello, ma purtroppo ci si trova a gestire dei momenti inaspettati come questi in cui non sono state trovate delle contromisure (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca mi sta deludendo non solo a livello tattico, perché non posso credere che contro il e il con quei giocatori non si potesse vincere, ma anche dal punto di vista della comunicazione perché non si può dire che la squadra ha paura e che il mercato non va bene. Al di là degli infortuni di Diawara e Zaniolo che hanno pesato negli equilibri di squadra, ciò che manca realmente alla Roma, e a Trigoria ne sono coscienti, è l'attaccante esterno, un  (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma avrebbe tutto per essere un'ottima squadra, ha giocatori di qualità (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma è una formidabile, straordinaria squadra di metà classifica, non difficilmente migliorabile come espresso maldestramente dai nostri presuntuosi dirigenti. A casa tutti i somari spocchiosi e mediocri! Mi riferisco alla dirigenza, allo staff tecnico, ai giocatori. Se non sei da Roma vai altrove, se sei da Roma rimani qui! Non si faccia più sconti a nessuno. Nel villaggio vacanze 'Trigortour' non esistono ritiri, bensì giorni di riposo dopo l'ennesima figuraccia e la responsabilità è anche di Fonseca. Petrachi? Non è il più grande ds della storia e ha commesso degli errori, ma mi sembra che sia stato individuato come ennesimo capro espiatorio (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)

La Roma di venerdì non è una squadra di calcio, ma un insieme di individui che sembravano esser capitati per caso all'Olimpico, per disputare un match di calcio professionistico. Le responsabilità del crollo strutturale, dell'ennesima autodistruzione ingiustificata e inconcepibile, è di tutti. Non contribuirò all'individuazione del solito, univoco, capro espiatorio, che sia l'allenatore o il ds, perché si offrirebbe l'ennesimo alibi ai giocatori, alcuni con dei limiti tecnici oggettivi, altri evidentemente arrivati al capolinea. Il problema non è fuori, non è sui social, non è nelle radio, ma all'interno di Trigoria (CHECCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La Storia Continua...)

_____

La Roma con i due pareggi nei derby ha tolto alla Lazio i punti giusti per superare la . L’attuale dirigenza ha giallorossa perso appeal e autorevolezza dopo gli ultimi risultati. Anche Fonseca, che fino ad ora aveva sempre idee molto chiare, mi sembra entrato un po' in confusione. Se la Roma dovesse perdere a Bergamo la lotta sarebbe definitivamente conclusa (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

La Roma nelle ultime due gare avrebbe potuto subire più di dieci gol. Fonseca deve dare un segnale importante cambiando modulo e alcuni dei titolari. Serve un segnale eclatante. La Roma attualmente ha solo un punto in più rispetto all'anno scorso (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Contro l'Atalanta per la Roma sarà una gara difficilissima. Vedo una squadra in netta difficoltà, portare a casa un risultato positivo sarà difficilissimo. La bella prestazione del derby era stata solo un'illusione. Serve assolutamente un'alternativa a , servirebbe un'invenzione di Fonseca (ROBERTO PRUZZO,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

non azzecca nemmeno più i passaggi, non tira quasi mai. Se questo è il centravanti della Roma allora la lotta è già andata...Sento dire da tutti che è un campione, ma attualmente segnano più Caputo e Lapadula (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Nel momento più negativo della stagione bisogna cercare un minimo di positività, anche se è veramente complicato. La Roma ha dimostrato di saper giocare a calcio e di saper reagire anche a momenti difficili. La reazione ci deve essere (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Non credo sia il vero problema della Roma, sono ben altri. La partita con l'Atalanta arriva nel momento peggiore dall'inizio del campionato. I giallorossi hanno subito tantissimo contro squadre medie come e , figuriamoci a Bergamo...L'unico segnale positivo arriva dagli ultimi due risultati dei nerazzurri in casa, ma in questo caso si tratta di uno scontro diretto, difficilmente l'Atalanta sbaglierà l'approccio. Gente come Under, che gioca una gara sì e diciotto no, non deve più giocare (FURIO FOCOLARI,  Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

La fotografia della Roma è che a spiegare il momento difficile del club non sono Fienga, Petrachi, né tantomeno . A parlare è Paul Rogers... Mercato furbo? Quando c’è da spendere soldi io questa furbizia non la vedo. Eriksen è stato pagato 10 milioni in meno di Pau Lopez. E’ furbo non stabilire un prezzo per il riscatto di Smalling quando lo prendi in prestito? (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport 101.5 – Te La Do Io Tokyo)

L’unico motivo di preoccupazione di è stato in relazione al valore della Roma, che dopo tutte queste sconfitte rischia di deprezzarsi. Petrachi è l’ultima dimostrazione della presunzione assoluta basata sul nulla di tutti i dirigenti della Roma: atteggiamento che a Trigoria c’è da 10 anni. Oggi questa Roma ha un solo punto in più rispetto ad un anno fa, quando sulla panchina c’era (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport 101.5 – Te La Do Io Tokyo)