SCONCERTI: "Contro l'Italia Mkhitaryan mi ha stupito. Gran bella scelta della Roma" - CASANO: "Ha una visione di gioco superiore alla media"

06/09/2019 alle 21:55.
big-massimo-ascolto-new

Gli infortuni continuano a falcidiare la Roma anche in questa stagione. Dopo Spinazzola, e Zappacosta alla lista degli infortuni muscolari si aggiunge anche Cengiz Under che, alle prese con una lesione al bicipite femorale, rischia un mese di stop. "La Roma, per quanto riguarda gli infortuni muscolari, sta pagando un dazio inaccettabile da oltre un anno. Il club ha migliorato le attrezzature, il centro è diventato super completo, non è che non c’è attenzione. Secondo me a Trigoria si chiedono cosa altro possono fare" dice Alessandro Austini. Dello stesso avviso anche Giovanni Parisi: "Per quanto riguarda gli infortuni per me c'entra ancora la casualità, ma chiaramente un campanello d'allarme deve esserci" e Xavier Jacobelli: "In questo momento della preparazione ci sono infortuni anche in altre squadre, non solo nella Roma. Bisogna vedere quali fossero le condizioni dei nuovi arrivati: Zappacosta e Spinazzola non avevano avuto una presenza costante la scorsa stagione, può essere un fattore contingente".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Pastore è un giocatore che muscolarmente non riesce ad adeguarsi al livello degli altri. Per fortuna oggi abbiamo avuto una risposta da che dice che non possono esserci alibi. Ora però il problema è tecnico: Fonseca dovrà schierare la prossima formazione senza i due titolari immaginati all’inizio della stagione, ossia e Under (FEDERICO NISIITele Radio Stereo 92.7)

Io contro il non avrei dubbi: sposterei Zaniolo a destra, Pellegrini trequartista e a sinistra metterei Mkhitaryan. Ieri sera ho osservato giocare l’armeno e gli ho visto fare due o tre cose veramente niente male (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo 92.7)

Mkhitaryan nella Roma dovrà imparare ad adattarsi nel ruolo di esterno sinistro, al momento Fonseca ha bisogno principalmente di centrocampisti bravi nella fase di interdizione (LUIGI ESPOSITO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Mi è piaciuto molto Smalling in conferenza: aveva un bel sorriso, quello che aveva Spinazzola e quello che spero trovi a Roma Mkhitaryan. Se l’armeno si ambienta può fare davvero bene (GUGLIELMO TIMPANOTele Radio Stereo 92.7)

Ieri mi ha stupito la capacità di Mkhitaryan di saltare l'uomo: mi è sembrato una gran bella scelta della Roma. Gli infortuni? Mi colpisce che si siano infortunati solo gli esterni. Veretout non è un regista classico, ma sa iniziare l'azione: il suo gioco può davvero ricalcare quello di , sicuramente verticale ma meno completo di quello dell'ex capitano (MARIO SCONCERTI, Tele Radio Stereo 92.7)

Ieri grande prova di Mkhitaryan contro l'Italia, ha confermato tutte le sue qualità: porterà alla Roma dei grandi benefici, Petrachi ha colto un'opportunità di mercato veramente importante. E' un calciatore che migliorerà sicuramente la fase offensiva della Roma (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Non sappiamo come e quanto renderanno sul campo, ma certamente Smalling e Mkhitaryan sono due calciatori che portano a Trigoria una ventata nuova, una mentalità vincente che mancava da troppo tempo. L'armeno potrebbe essere la chiave per sbloccare la fase offensiva pretesa da Fonseca: è un giocatore che ha una visione di gioco superiore alla media, dai tempi di e la Roma non ha in rosa questo tipo di calciatore (CHECCO ODDO CASANOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)


Mkhitaryan lo conoscevamo tutti. Non c’era bisogno di vederlo ieri. E’ un giocatore importante, non bisogna aver paura di definirlo tale. Non capisco però perché una squadra come l’ decida di privarsi in prestito di un calciatore di quella importanza. Chi hanno i Gunners di tanto più forte dell’armeno? (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Mkhitaryan era la cosa che mi incuriosiva di più della partita di ieri tra Italia e Armenia, anche se ormai lo conosciamo e sappiamo che valore ha. Quello che già sapevamo è stato confermato dalla partita. E’ un giocatore importante ed offensivo e per sfruttarlo al massimo la Roma deve giocare con l’armeno a sinistra, affiancato sulla trequarti da Zaniolo e . Non credo si possa giocare con Under, Zaniolo e Mkhitaryan contemporaneamente. (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Un giocatore come Mkhitaryan, preso all’ultimo è veramente un affare (FRANCO MELLI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Fonseca deve trovare a Mkhitaryan il ruolo giusto, secondo me va schierato dietro la punta, anche se in quel caso dovresti sacrificare Zaniolo. Sarebbe bello vedere in campo contemporaneamente Zaniolo, Pellegrini, l'armeno e , perché con questi 4 davanti la Roma avrebbe grande qualità. Difficilmente, però, un calciatore in prestito rende per quanto realmente vale. (NANDO ORSI, Radio Radio 104.5 – Radio Radio Lo Sport)

Se in una squadra ci sono sempre infortuni muscolari forse c’è qualche problema di preparazione. Un trofeo manca, e vedere i laziali vincere la Coppa Italia l’anno scorso ovviamente non aiuta. Il mercato? Acquisti mirati che possono migliorare la rosa da qui alla fine della stagione (GIANCARLO FISICHELLA, Tele Radio Stereo 92.7)

Voglio fare i complimenti ad Olsen per le dichiarazioni rilasciate in merito al trasferimento al Cagliari. Non è facile trovare un calciatore che dica: “La Roma ha preso una decisione, io dovevo solo accettarla” (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo 92.7)

_____

Mkhitaryan è forte e ieri l’ha confermato, ma sarà titolare al posto di Under. I due non sono compatibili, non tornano a dare una mano alla difesa (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

La Roma, per quanto riguarda gli infortuni muscolari, sta pagando un dazio inaccettabile da oltre un anno. La situazione è ulteriormente aggravata dal fatto che si tratta, fatta eccezione per Spinazzola, soltanto di infortuni gravi. Di non ne parliamo, Zappacosta ha una lesione di secondo grado e per Under aspettiamo gli esami anche se sembra che anche in questo caso possa trattarsi in un infortunio grave. La Roma per tutta l'estate aveva preparato l'attacco puntando su e Under, adesso li hai persi entrambi e non sai quando li rivedi... La Roma negli anni ha migliorato le attrezzature, il centro è diventato super completo, non è che non c’è attenzione. Secondo me a Trigoria si chiedono cosa altro possono fare. Prima erano i crociati, sui quali non ci può essere prevenzione, ma in quella stagione assurda di due anni fa sembrava davvero non fosse un caso. Adesso le lesioni muscolari, è veramente qualcosa che non ha spiegazione logica, non ci può essere una motivazione. Mi rifiuto di pensare che siano i campi, sono arrivati medici nuovi… Non c’è qualcosa che la Roma sbaglia, per questo viene tanta rabbia: se c’è un errore lo puoi correggere, ma qui cosa fai? (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma ha fatto un buon mercato, sembra confusionario ma non lo è. Fonseca deve solo avere il tempo di capire qual è il momento giusto per far entrare i nuovi giocatori, non è stato un mercato isterico (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Per quanto riguarda gli infortuni per me c'entra ancora la casualità, ma chiaramente un campanello d'allarme deve esserci. ? Mi aspetto Veretout e Smalling titolari (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5. Te La Do Io Tokyo)

Non vorrei che ci ritrovassimo con giocatori non in condizione che devono trovarla. La Roma ha fatto rivoluzione, ma in campo non li abbiamo ancora visti. È questo il problema, a parte il non si è ancora visto nessuno (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

Fonseca sarà costretto a giocare col 4-3-1-2, con Veretout-Cristante-Pellegrini a centrocampo, un trequartista alle spalle di e uno tra Under e Mkhitaryan (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)

In questo momento della preparazione ci sono infortuni anche in altre squadre, non solo nella Roma. Bisogna vedere quali fossero le condizioni dei nuovi arrivati: Zappacosta e Spinazzola non avevano avuto una presenza costante la scorsa stagione, può essere un fattore contingente (XAVIER JACOBELLI, Radio Radio, 104.5, Mattino Sport & News)