MELLI: "Barella? Quei soldi vanno investiti su un centravanti" - LEGGERI: "Higuain unico che potrebbe rilanciare l'euforia della piazza"

02/07/2019 alle 17:30.
massimo-ascolto-new

Il mercato agita le acque in casa Roma. “I giallorossi faranno di tutto per prendere Higuain”, dice Ilario Di Giovambattista. “Con una tifoseria come quella giallorossa puó tornare quello di una volta”, sostiene Sandro .

Più in generale Nando Orsi ammette: “Secondo me la Roma sta costruendo una buona squadra”. “L’ ha più forza della Roma, ora la sfida deve essere far pentire Barella e di essere andati all’”, conclude Alessandro Austini

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Higuain-Roma non è una trattativa, a ora non mi risulta che ci sia un interesse concreto, anche se non è distante da come costi. Io dubito che la Roma voglia fare una stagione solo con Schick, quindi un centravanti andrà preso (IVAN ZAZZARONI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Barella è un signor giocatore, il migliore della nuova generazione di calciatori italiani insieme a Chiesa. Se la Roma riuscisse a prenderlo, farebbe un grande colpo (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Credo che la Roma abbia bypassato Barella, si sta già puntando su altri obiettivi perché la volontà del calciatore è quella di andare all’. Higuain è solo un’idea, è un profilo che potrebbe far comodo alla Roma, ma a ora non c’è trattativa (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mi sembra che tutto il mercato della Roma sia molto complesso. A parte i due della difesa, sta puntando calciatori dove c’è molta richiesta e molta concorrenza. Pensate a Higuain, Veretout… è ancora tutto molto in alto mare (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Barella? È un calciatore bravissimo, ma la Roma è piena di giocatori a centrocampo. Se con quei soldi la Roma prendesse un grande centravanti e un bel sarebbe meglio (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Il Cagliari sostiene che c'è un unico accordo per Barella e si aspetta che il calciatore scelga anche per il bene del club; l' è serena, forte di un sì datato del calciatore; dalla Roma filtra pessimismo sull'approdo del calciatore nella capitale pur avendo fatto uno sforzo, sulla carta, enorme. La vicenda Barella in sintesi è questa, ma qualcosa non torna: perchè la Roma avrebbe perso dietro un calciatore che ha la strenua volontà di andare all'? Non è escluso che ci sia una sorpresa. La speranza in assoluto è che non diventi una telenovela perchè la Roma ha altre priorità: deve acquistare un titolare, due difensori centrali di livello assoluto e una grande punta, un grande bomber. Higuain? Non condivido chi frettolosamente sta definendo l'argentino un calciatore finito. Rispetto a Barella, con l'argentino bisogna parlare e capire quali siano le sue reali intenzioni: se motivato, Higuain sposta gli equilibri. A Trigoria devono arrivare solo calciatori motivati, gente che, varcati i cancelli del centro sportivo, deve dare la vita per questi colori e mi auguro che i dirigenti impongano questo modus vivendi... (FRANCESCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

Higuain è l'unico calciatore, tra quelli che leggo accostati alla Roma, che potrebbe rilanciare l'euforia della piazza romanista e al contrario, questo ambiente, potrebbe ricaricare emotivamente un calciatore che solo nella scorsa stagione, ha avuto qualche passaggio a vuoto, pur avendo messo a segno alla fine 13 reti stagionali. Sappiamo che la Roma, realisticamente, non competerà per vincere lo Scudetto, perché le ambizioni di questo club sono state quasi del tutto azzerate dalla gestione scellerata di alcuni dirigenti, si lotterà per il quarto posto ma detto ciò, si cerchi di dare un senso alla stagione che sta per iniziare. Il tifoso della Roma da una vita si aggrappa alle speranze, oggi anche la speranza è stata totalmente sterilizzata. Barella? Al di là dell'accordo trovato tra Roma e Cagliari, nel calcio moderno conta la volontà dei calciatori e questo spinge il sardo in maglia nerazzurra, con pochissime chance per Petrachi e co. Non prenderei nessuno, tanto meno Barella, che non voglia indossare la maglia della Roma con le motivazioni giuste (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 La Storia Continua)

Barella non ha scelto l', ha scelto . Questa vicenda è emblematica per capire il peso che può avere un allenatore come all'interno di una società. Non vale 10 milioni all'anno per caso... (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

_____

La Roma farà di tutto per prendere Higuain, è un'operazione che conviene anche alla , che poi avrà una corsia preferenziale per Zaniolo. Barella? Per il Cagliari è già della Roma (ILARIO DI GIOVAMBATTISTA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Higuain alla Roma potrebbe rinascere e ritrovare nuovi stimoli. Secondo me i giallorossi stanno costruendo una buona squadra (NANDO ORSIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Barella ha scelto l', e Marotta sta puntando tutto sulla volontà del giocatore. L'inserimento della Roma è un avviso per far capire all' che su non si può giocare al ribasso. Higuain? Non credo sia un giocatore finito, se trova le giuste motivazioni, con una tifoseria come quella giallorossa, può tornare quello di una volta. (SANDRO Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

L’ ha più forza della Roma: se avesse allenato i giallorossi, sarebbe rimasto e Barella molto probabilmente era già a Trigoria. La sfida deve essere far pentire Barella e di essere andati all’ (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Barella? È un buon giocatore, ma vale Pellegrini o giù di li. Quei soldi li spenderei per un centravanti. Secondo me il cagliaritano è già dell'. Giulini ha detto quelle cose soltanto per tirare il prezzo (FRANCO MELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

L'offerta della Roma per Barella è molto importante, ma lo capisco se dovesse andare all', i nerazzurri fanno la . Quei soldi i giallorossi li devono investire per un centravanti forte. Il fatto che comunque la società voglia investire così tanto, mi fa pensare ad una grande cessione in vista... (ROBERTO RENGA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Barella? A quella cifra, a 50 milioni, sarebbe l'acquisto più costoso della storia della Roma, ma in questo momento i giallorossi hanno bisogno di tutto tranne che di un centrocampista. Servono un , due centrali ed un centravanti. Secondo me alla fine andrà all', il ragazzo però ha un legame molto forte con il Cagliari e non è detto che non accontenti la società andando alla Roma (STEFANO AGRESTI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)