De Rossi aspetta il centravanti

10/07/2024 alle 07:03.
georgia-v-portugal-group-f-uefa-euro-2024

IL TEMPO (M. CIRULLI) - Continua il casting per il nuovo centravanti della Roma. Orfani di Lukaku, i giallorossi sono alla ricerca di un altro attaccante e Ghisolfi sta sondando il mercato per consegnare a De Rossi il tanto atteso numero nove. Uno degli ultimi profili visionati dal dt è quello di George Mikautadze. Reduce da un Europeo di altissima qualità con la Georgia, in cui ha realizzato ben 3 gol (di cui due dal dischetto) e 1 assist, il classe 2000 è stato riscattato a inizio mese dal Metz. Il club di seconda divisione francese ha consegnato 13 milioni di euro all'Ajax, che a sua volta l'aveva prima acquistato dalla stessa squadra di Ligue 2 nell'agosto del 2023 per 16 milioni. I soldi spesi per il ritorno in Francia serviranno ai granata esclusivamente per far cassa (vista la valutazione di almeno 25 milioni): la competizione internazionale che ha visto protagonista il georgiano ha infatti alzato le sue quotazioni. Oltre Roma, sull'attaccante è forte la concorrenza del Monaco. Non è l'unico calciatore sondato da Ghisolfi, che studia anche il mercato spagnolo. Piace da tempo il profilo di Sorloth. Il norvegese, di proprietà del Villarreal, ha una clausola rescissoria di 38 milioni (ma un'offerta di 35 basterebbe per assicurarsi il cartellino), una cifra ritenuta eccessiva per i giallorossi. L'altro nome che arriva dalla Liga è quello di Youssef En-Nesyri, in uscita dal Siviglia con il quale nei prossimi giorni si potrebbe intavolare una trattativa. Sullo sfondo invece Omorodion dell'Atle-tico: oltre alla clausola di 80 milioni, il Chelsea si è visto rifiutare un'offerta di 40, prezzo decisamente eccessivo per le casse giallorosse. La sensazione è che l'arrivo del centravanti possa concretizzarsi anche grazie alla cessione di Abraham. La Roma si separerebbe dall'attaccante inglese per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, ma nelle scorse settimane si sono concretizzati esclusivamente dei sondaggi da parte di club italiani (Milan e Juventus) e di Premier League. I Friedkin non hanno quindi intenzione di fermarsi dopo l'acquisto di Le Fée: l'arrivo del francese non è stato infatti condizionato da nessuna uscita, a dimostrazione dell'impegno economico (basti pensare anche ai 12 milioni di euro che hanno speso per il rinnovo di De Rossi e il suo staff) degli americani nella Capitale, in cui dovranno investire ancora molto per costruire nuovamente una squadra che possa tornare a giocare la Champions League. Sono ancora tante le caselle da riempire: oltre all'attaccante, si stanno cercando sul mercato anche un portiere di riserva, un'ala sinistra e due terzini, uno per fascia. Proprio in quest'ultimo ruolo i giallorossi stanno sondando profili diversi. Sulla sinistra (dove per il momento c'è solamente Angelino) oltre allo svincolato Sergi Cardona, si valutano anche Sergio Gomez del City, Antonino Gallo del Lecce e l'ex conoscenza della Serie A Robin Gosens, attualmente all'Union Berlino. Sul versante opposto, Ghisolfi studi due giovani promesse: Marc Pubill dell'Almeria (della scuderia di Ramadani) e Warren Kamanzi del Tolosa.

Clicky