A Roma sbarca Kumbulla, ora tocca a Milik

16/09/2020 alle 19:42.
kumbulla-arrivo-fiumicino

ILTEMPO.IT (F. BIAFORA) - Il secondo acquisto del mercato estivo della Roma è Marash Kumbulla. Il difensore è sbarcato alle 16.35 a Fiumicino con il volo AZ 1488 proveniente dall’aeroporto Catullo di Verona ed è pronto ad iniziare la sua avventura in giallorosso. Il classe 2000 è atterrato in compagnia del padre Lin, del fratello e del suo agente Gianni Vitali, e si è immediatamente recato a Villa Stuart per sostenere le visite mediche di rito, step che precede la firma sul contratto quinquennale con la Roma. Kumbulla guadagnerà 1,5 milioni di euro netti a stagione più bonus e arriva dall’Hellas in prestito oneroso da 5 milioni e un facile obbligo di riscatto a 18 milioni. Nell’affare ci sarà poi una parte variabile con bonus pari a 7 milioni, cifra identica al prezzo del riscatto di Cetin, trasferitosi in Veneto qualche settimana fa. Il Verona ha chiesto poi l’inserimento dei giovani Bamba e Cancellieri nell’affare, con Fienga e che hanno dato la loro disponibilità in modo da abbassare l’esborso per il centrale albanese.

Intanto il club capitolino è in attesa della presa di posizione di Milik, dopo che è già stato trovato l'accordo con il . Ai partenopei andranno 3 milioni per il prestito, 15 per l'obbligo di riscatto e altri 9 milioni di bonus, oltre ad un eventuale milione aggiuntivo nel caso in cui la Roma ceda il polacco prima della scadenza del contratto (30 giugno 2025). La parte variabile è costituita da 5 milioni che andranno ai campani al primo punto conquistato dalla Roma nel 2021 e un milione ogni dieci reti a stagione siglate da Milik, fino ad un massimo di 4 milioni (e quindi 40 gol). resta in attesa, pronto ad abbracciare la , che ha già trovato un accordo con la Roma per un prestito con diritto di riscatto a 10 milioni per De Sciglio. Anche qui manca ancora il via libera del laterale difensivo, che domani vedrà i suoi agenti e prenderà una decisione.

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE