La Lega apre ai private equity: offerte vincolanti in un mese

01/07/2020 alle 08:14.
lega-serie-a1

La Serie A ha ancora grande appeal, e l’ingresso con quote di minoranza di uno dei tre fondi specializzati in private equity garantirebbe un incasso notevole.  Le offerte sul tavolo sono note: la prima in ordine temporale è stata quella di Cvc Capital Partners, gruppo finanziario britannico pronto a un investimento da 2,2 miliardi. In seguito ecco le proposte di Bain Capital, società statunitense e poi di Advent International, altro gruppo di private equity americano. L’ultima in ordine cronologico è anche la più consistente. L’obiettivo è immettere denaro nelle casse della A in cambio della costituzione di una new company dove confluirebbe la gestione dei diritti televisivi. Dal Pino porterà avanti le trattative con l’obiettivo di definire le offerte vincolanti già entro il mese di luglio, nel frattempo  tutti i club concordano sull’atteggiamento da opporre a Sky: nessuno scont.

(gasport)