La Roma dei "sospesi". L'altra squadra di Fonseca

20/06/2020 alle 09:35.
serie-a-primo-giorno-di-allenamenti-individuali-per-las-roma-a-trigoria-5

Una Roma nella Roma. Si tratta degli esuberi, sulla carta a disposizione di Fonseca ma che potrebbero non essere chiamati in causa neanche in caso di necessità. Perchè con una stagione anomala che si concluderà con il mercato già nel vivo, anche un semplice infortunio rischia di compromettere eventuali strategie societarie legate ad una cessione. Ad esempio Pastore, Jesus, , Spinazzola e sono tutti sul mercato, ma come si comporterà Fonseca con loro? Se dovessero scendere i campo e dare segnali positivi il loro valore di mercato potrebbe anche crescere leggermente, ma in caso di infortunio cederli diventerebbe complicatissimo. Un ragionamento analogo vale per  Mkhitaryan: se si dovesse infortunare la Roma lo riscatterebbe lo stesso? E se invece dovesse segnare tanti gol, quanti soldi chiederebbe l' per il suo riscatto? L'input societario è chiaro: per costruire un buon futuro bisogna pensare prima al presente.

(Corsera)