Caso Ponce: la Fifa ha concesso altri 15 giorni alla Roma per dare spiegazioni sulla cessione dell'attaccante allo Spartak Mosca

03/06/2020 alle 11:25.
30bb1add-c715-4202-82f1-386d4db6995e

La Fifa ha concesso alla Roma fino al 17 giugno per analizzare il caso , finito al centro di una disputa legale tra il club giallorosso e il Newell's Old Boys, che lo scorso 4 maggio ha fatto causa alla Roma per 2,4 milioni di euro per aver aggirato un accordo legato alla cessione dell'attaccante.

Secondo gli argentini la Roma, al momento della cessione di allo Spartak Mosca, avrebbe utilizzato uno stratagemma per corrispondere una cifra inferiore agli argentini sulla rivendita del giocatore prevista del 40%, inserendo nella trattativa anche la cessione di ( ex Primavera) per 2,5 milioni, abbassando il prezzo della cessione di e quindi la percentuale da versare nelle casse del Newell's.
Se la Fifa dovesse dar ragione al Newell's Old Boys, la Roma dovrebbe versare i
2,4 milioni entro gli inizi di agosto.

(Corsport)