Roma, sì al piano per blindare Pellegrini e Zaniolo

31/05/2020 alle 08:04.
as-roma-allenamento-mattutino-a-trigoria-97

A Trigoria c'è pessimismo sulla riapertura della trattativa tra e Dan Friedkin per l'acquisto della Roma, soprattutto dopo che il presidente giallorosso ha rifiutato l'offerta presentata dall'imprenditore texano di 575 milioni. Ora il d.s Gianluca Petrachi, affiancato da Franco Baldini, è chiamato a fare gli straordinari e  fare cassa attraverso le cessioni, cercando però di non toccare i due gioielli Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo. Ecco allora che si pensa alle vendite di , Bruno , Spinazzola, , Juan Jesus, Kluivert, Under, Pastore, , il baby Riccardi e i rientranti Olsen, Coric e Gonalons, confidando inoltre che entro il 15 giugno il Lipsia eserciti il riscatto di Schick (con lo sconto, 25 milioni in un'unica soluzione). Ma piazzare questi giocatori sarà difficile, alcuni per l'età e per le condizioni fisiche precarie, altri per il pesante ingaggio che si potrebbero permettere solo i grandi club. È per questo che ad alcuni di loro con ammortamenti già completati o quasi sarà proposta la lista gratuita, così da potersi accasare più facilmente. Non si esclude neanche la possibilità di buonuscite.

(Gasport)