x

Roma, deadline 30 aprile per il problema stipendi

10/04/2020 alle 07:44.
as-roma-allenamento-a-trigoria-794

Entro il 30 aprile, quando la Roma dovrà pubblicare la Relazione Finanziaria Semestrale, rinviata di un mese alla luce dell’incertezza determinata dall’emergenza coronavirus, sarà necessario trovare un'intesa sul taglio degli stipendi. I dirigenti hanno già deciso di rinunciare a un mese di stipendio, mentre i calciatori hanno proposto il taglio dell'80% della mensilità di marzo e di spalmare quelle di aprile, maggio e giugno secondo i rispettivi anni di contratto. In realtà, il club avrebbe bisogno di un taglio maggiore: almeno un mese intero. A questo punto saranno da rivedere i contratti, come quello di Lorenzo Pellegrini, dove c'è ancora una clausola rescissoria di 30 milioni, o quello di Zaniolo (si vuole prolungare ulteriormente il contratto visto che continua la corte dei grandi club).

Intanto la  commissione medica della Figc ha già pronto un protocollo nel caso si dovesse ripartire: sanificare i centri sportivi; circoscrivere l’entrata al numero minimo di persone necessarie (giocatori e staff); eseguire esami e analisi prima di dare l’idoneità agli atleti.

(Corsera)