Frattesi: "Se nasci romano e romanista, sogni di tornare"

02/04/2020 alle 09:55.
frattesi-italia

CORSPORT - Davide Frattesi, giocatore di proprietà del oggi in prestito all'Empoli in Serie B, ha rilasciato questa mattina un'intervista al quotidiano sportivo. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili della Roma e su cui i giallorossi hanno la possibilità di far valere la recompra entro giugno, ha parlato molto della propria esperienza nella Capitale, sperando un giorno di poter tornare a vestire la maglia della Roma. Queste le sue parole.

Che ricordi ha delle giovanili?
«Trigoria è casa mia. In Primavera ho vinto Supercoppa e Coppa Italia, sfiorando lo scudetto insieme a Luca Pellegrini, , e altri. Alberto è stato un secondo padre per noi. Non perdeva mai la pazienza».

Il suo idolo?
«Ogni bambino romanista cresce col mito di , ma da centrocampista dico
. Allenarmi insieme a lui è stato pazzesco. Per la mia maturazione sono stati importanti anche Paolo Cannavaro, Magnanelli, Matri e Marchisio».

Quando guarda le stelle cosa sogna?
«Segnare almeno 8 gol quest’anno. E vincere un trofeo con la maglia della Roma».