Totti, nuovo debutto da calciatore per beneficenza

01/10/2019 alle 07:27.
ultima

IL MESSAGGERO (G. LENGUA) - Francesco inaugura il campionato amatoriale della Lega Calcio a 8 (16 squadre match andata e ritorno) con la sfida tra la Sporting Club e l’Atletico Winspeare (vinta 4-2 dalla squadra del ) che si è disputata presso il centro sportivo alla Longarina. In squadra con Francesco i suoi colleghi che hanno militato nella Roma: da Vucinic a Taddei passando per Candela, Pizarro e Tonetto unico convocato degli ex dal tecnico Cancellieri: «Mi hanno chiamato perché gli mancava uno (ride ndc). Se ce la faccio? Mica devo correre io, ma deve correre il pallone. Sono 30 anni che corre. È un’esperienza piacevole perché gioco con tutti gli amici, è un ritrovo settimanale. Pellegrini? Gli manderò in privato il mio in bocca al lupo», ha detto  poco prima del calcio d’inizio.

Tornare in campo per beneficenza (la Lega sostiene la Fondazione Bambino Gesù) è una delle tanti attività da quando Francesco ha dato addio alla Roma, nei progetti c’è anche l’idea di scovare giovani calciatori (e allenatori) di talento da affiancare nella crescita e proporre a grandi club europei. E poi la passione per la tv che lo ha accompagnato sin da quando era sui campi di calcio della Serie A: in questi giorni è impegnato nelle riprese di “Celebrity Hunted” un reality che andrà in onda su Amazon in cui i partecipanti dovranno sfuggire a dei cacciatori che vorranno catturali. A loro disposizione solo una carta di credito non illimitata. Curiosità: negli ultimi giorni Francesco stava girando a Genova, ma per le strade di Roma si aggirava un suo sosia. È ovvio che il calcio resta la grande passione dell’ex numero 10 che ha intenzione di coltivarla a livello imprenditoriale. Scartata l’ipotesi di diventare allenatore o dirigente della Nazionale italiana di calcio: nei prossimi giorni volerà in Argentina dove sarà ospite di Nicolas Burdisso direttore sportivo del Boca Juniors e di Daniele .