Dzeko, parla il prof. Pesucci: "Edin non deve avere fretta di rientrare. Gli consiglio di saltare la Samp, lo vedo in campo contro il Milan"

12/10/2019 alle 10:54.
as-roma-vs-cagliari-serie-a-tim-20192020-18

Al quotidiano sportivo ha parlato il professor Bruno Pesucci, il chirurgo maxillo facciale che ha operato Edin lunedì scorso a Villa Stuart per la doppia frattura all’arco zigomatico destro riportata durante Roma-Cagliari. «Si è trattato di una brutta frattura. E’ stato necessario fare un intervento di osteosintesi, con l’utilizzo di una placca fissata da viti per stabilizzare l’orbita. Solo così si poteva contenere la frattura dell’arco zigomatico», spiega Pesucci.

«Consiglio di non partecipare alla trasferta di Genova. riprenderà lunedì la preparazione fisica, gradualmente potrà fare qualche allenamento con la maschera, per andare in panchina nella partita di Europa League di giovedì 24 ottobre. Se la gara non necessita il suo utilizzo può programmare di rientrare nella partita successiva, quella del 27 contro il Milan. Ripeto quello che ho detto anche a Edin: non deve avere fretta. Bisogna tener presente che qualsiasi maschera, anche la più leggera, sempre una limitazione, il calciatore può essere limitato guardando lateralmente. Edin ha ancora dolore, è stato operato lunedì, deve stare tranquillo per una settimana. Ha già fatto un controllo con la Tac, la riduzione della frattura è perfetta. Lunedì lo rivedo e potrà ricominciare la preparazione», conclude.

(corrieredellosport.it)

VAI ALL'INTERVISTA ORIGINALE