Petrachi sicuro punta su Icardi. Scambio con Dzeko

13/08/2019 alle 07:10.
mauro-icardi-inter_t5yka8boonjx17k02noqbcng8

LA REPUBBLICA (F. MORRONE) -  all' e Mauro Icardi alla Roma. Quello che fino a qualche settimana fa sembrava uno scambio irrealizzabile, con il passare delle ore si sta trasformando in uno scenario di mercato sempre più concreto. La novità delle ultime ore è che l'attaccante argentino, pur continuando a sperare in un'offerta della , ha aperto alla possibilità di trasferirsi nella Capitale. Se si è ormai promesso all' da oltre sei mesi, per Icardi è ormai una partita a tre fra Roma, e . Il vantaggio dei giallorossi deriva però dal fatto che i bianconeri hanno l'urgenza di dover sfoltire la rosa mentre i partenopei sono vicinissimi all'acquisto di Lozano. In pratica, il club di è ora il favorito per accaparrarsi il talento argentino, una circostanza certificata perfino dalle quote dei bookmakers. La trattativa però non si preannuncia semplice, dato che Petrachi oltre a dovrebbe mettere sul piatto altri 40 milioni, una cifra molto alta per gli standard della Roma, ancora scottata per il flop di Schick (costato appunto 40 milioni).

Sullo sfondo, il ds prosegue la ricerca sul mercato di un difensore centrale. La ha offerto Rugani, ma Petrachi preferisce Lovren del Liverpool, che ha qualche problemino fisico ma porterebbe in dote la leadership e l'esperienza richieste da Fonseca. Nel frattempo è tornato il sereno tra Zaniolo e la dirigenza romanista. Il centrocampista contro il ha giocato una partita più che positiva, spingendo Petrachi a fissare l'appuntamento per il rinnovo di contratto: il club propone un adeguamento a 1,7 milioni mentre l'entourage del giocatore continua a chiedere 2,5 milioni netti.