Cetin rallenta l'arrivo del titolare. Zappacosta appena va via Santon

19/08/2019 alle 07:32.
chelsea-star-davide-zappacosta-853390

IL MESSAGGERO (S. CARINA) -  La scommessa di Petrachi si chiama Mert Çetin. Il ds ha bloccato per qualche giorno il discorso relativo all'acquisto di un quinto centrale. Qualcuno potrà storcere il naso ma l'ex dirigente granata ha chiesto a Fonseca di valutare il turco. Petrachi, infatti, è convinto che il ragazzo possa tranquillamente rientrare nelle rotazioni dei centrali. L'ultima parola spetterà dunque al tecnico che tuttavia, non più tardi di qualche giorno fa, aveva tracciato un identikit completamente diverso: «Serve un difensore esperto e veloce». Nel caso il portoghese chiedesse un altro rinforzo, a quel punto sarà più chiaro il destino del Torino in Europa League (Nkoulou e Lyanco). Anche se l'ipotesi più plausibile, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, potrebbe essere un difensore che non rientra nei piani del club nel quale milita (Lovren o Rugani). Paradossalmente più caldo potrebbe rivelarsi l'acquisto di un . Con Biraghi (ieri in panchina) promesso sposo dell', la è alla ricerca di un terzino polivalente che sappia giocare su entrambe le fasce. L'identikit di Santon che tuttavia, se il Parma non dovesse arrivare a Conti, potrebbe trasferirsi in Emilia. Con il laterale ceduto, la Roma chiuderebbe immediatamente per Zappacosta con la formula del prestito con diritto di riscatto.

IN FILA PER DEFREL - La settimana appena iniziata dovrebbe essere quella decisiva per capire il destino di Defrel. Il francese continua ad essere corteggiato da mezza serie A. Il Cagliari, dopo aver cambiato la formula di un affare praticamente concluso (da prestito con obbligo a prestito con diritto, per una valutazione complessiva di 16 milioni), è tornato alla carica per il francese. Nonostante siano trascorse un paio di settimane, Gregoire viene considerato la prima scelta per completare il mercato sardo. Il presidente Giulini si sta spendendo in prima persona per provare a prendere il francese che tuttavia ha la possibilità di scegliere la propria destinazione. In Italia (dove oltre ai due club di Genova c'è la new entry Spal) e all'estero. Per Schick, nei prossimi giorni si attende una proposta ufficiale del Borussia Dortmund. Più difficile invece trovare sistemazione agli altri esuberi della rosa. Se per Gonalons c'è una richiesta del Rennes per il prestito, al di là di qualche sondaggio in Portogallo e Russia, rimane ancora in stand-by il destino di Olsen.

LITE PER PER OLSEN - E a proposito dello svedese: dopo giorni di accuse via social («Presto i tifosi conosceranno il triangolo che vuole rovinare la Roma»), il club replica all'agente Bayram Tutumlu. «Oltre a sottolineare come le stesse siano quantomeno fantasiose, si chiede con sorpresa che ruolo e/o interesse avesse o ritenesse di avere nell'operazione di trasferimento del calciatore Olsen», l'incipit della nota giallorossa. Che poi conclude: «Valuteremo se in passato Tutumlu abbia assunto ruoli e/o interessi, debiti o indebiti, in altre precedenti operazioni di mercato». La sensazione è che non sia finita qui.