Calciomercato: il difensore con calma, c'è l'incubo minusvalenze

18/08/2019 alle 14:05.
lovren

IL ROMANISTA (D. LO MONACO) - (...) Nella montagna che la Roma si ritrova a scalare ogni anno per respirare l'aria fresca delle società a posto con i conti del Financial Fair Play, c'è un incubo che spaventerebbe qualsiasi alpinista: la caduta all'indietro che ti riallontana dalla vetta che sembrava vicina. Quest'incubo (per le squadre di tutta Europa) si chiama minusvalenza (...). Ci si rifiuta di firmare contratti per l'acquisto del trentenne Lovren (...) perché se poi non funziona, tra una stagione diventa praticamente invendibile, a meno che tu non voglia iscrivere una minusvalenza a bilancio. Le difficoltà, insomma, restano: a crearle quest'anno sono stati proprio i due acquisti decisamente sbagliati proprio per i parametri economico/finanziari incrociati con l'età (Pastore e Nzonzi) che hanno di fatto paralizzato il mercato in entrata dei giallorossi.

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE