Andreazzoli torna “a casa” e recupera Criscito

25/08/2019 alle 08:25.
andreazzoli-3

L’Aurelio ritorna a casa. (...) Per l’allenatore rossoblù è il primo ritorno da avversario all’Olimpico contro il suo passato: «L’anno scorso ero a riposo, andavo in bici... Ma a Roma ho tanti amici, anche perché lì ho vissuto alcuni fra i migliori anni della mia vita. La Roma è stata importante per me, ma spero di darle un dispiacere». Anche perché i primi «cinquanta giorni di governo» (rossoblù), come li chiama lui, sono stati positivi. Andreazzoli, l’uomo che a Trigoria era riuscito a imporre le sue idee con il ragionamento e le buone maniere, ha fatto altrettanto a Genova, e la ricetta s’è rivelata vincente. La piazza genoana ai suoi piedi: in due mesi, le amarezze della stagione passata sono state dimenticate. E oggi Andreazzoli si può godere anche Criscito: temeva di non poterlo schierare per via dell’influenza e invece il difensore sarà regolarmente in campo all’Olimpico.

(gasport)