Ripartenza Roma, calcio e affari: comincia il dopo Totti

20/06/2019 alle 07:55.
milan-torino

[...] Nonostante lo tsunami chiamato Francesco , la Roma riparte con strategie nuove. In questo momento l’a.d. Guido Fienga – a cui spettano gli onori (e forse anche gli oneri) dopo essere stato elogiato dallo stesso e da – ha il compito di rimettere in sesto la barca e farla ripartire. [...]

Un altro personaggio chiave è Francesco Calvo, direttore commerciale, a cui spetterà gestire anche, nel suo settore, l’addio del capitano. Fino al 2017, ad esempio, la maglia di è sempre stata ai vertici delle vendite. Anche negli ultimi anni da giocatore, vendeva più la sua di tutte le altre giallorosse insieme, arrivando a toccare punte dell’80% del totale. Gli «store» (se mai ne avessero ancora) non potranno più esporla, ma un cliente potrà comunque prendere una maglia «vergine» per farvi imprimere il numero 10 e il nome. Il merchandising collaterale con l’ex capitano, poi, non era negli accordi fra le parti e quindi per la Roma non esisteva. Ma che i ricavi dei settori extra-campo siano in decollo, lo si capisce anche dall’ultima semestrale, che vede i proventi da sponsor salire dai 3,8 milioni del 2017 ai 13,1 attuali. [...]

Ovvio, però, è che ad andare in vetrina sia la parte sportiva, fronte su cui si registrano dei passi avanti per l’arrivo di Gianluca Petrachi alla direzione. Resta vacante al momento la posizione di direttore tecnico. Anche se non potrà (per il momento) fregiarsi del titolo, a Trigoria, la dirigenza – pur vagliando diversi profili – si affiderà a Morgan per affiancare il d.s. nelle mansioni inerenti l’area tecnica, avendo maturato, qualifiche, esperienza ed affidabilità. Fungendo così anche da raccordo con Paulo Fonseca. Quest’ultimo è atteso a Roma la prossima settimana [...]

(Gasport)