Gasperini: «Tentato dalla Capitale ma non potevo tradire l'Atalanta»

25/06/2019 alle 10:17.
gasperini-atalanta-2

IL TEMPO - «Lasciare Bergamo? Non me la sono sentita di percorrere questa strada anche se la Roma poteva essere una grande tentazione ma con il risultato raggiunto e quello che Bergamo sta facendo per me non potevo cambiare, per me sarebbe stata una forma di piccolo tradimento». Gasperini torna così a parlare dei contatti avuti con i giallorossi prima della storica qualificazione dei nera-zurri alla . «Era una cosa che stimolava ma ho sempre tenuto le distanze in attesa del risultato del campionato c'è una stima reciproca ma non c'è mai stato un vero tentativo. Era una cosa che mi stimolava ma non siamo mai andati oltre».