Fonseca al lavoro: martedì il raduno. Zaniolo è un caso

23/06/2019 alle 08:19.
lp_9692782

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - Ha già iniziato lavorare, Fonseca. Ma da domani entrerà finalmente in contatto diretto con la realtà di Roma. Arrivo nella capitale, conferenza stampa di presentazione — tra martedì e mercoledì — quando i giallorossi sapranno se l’Uefa ha intenzione di escludere il Milan dell’Europa League. Nel caso la dei rossoneri non arrivasse, i giallorossi partiranno il prossimo fine settimana per il ritiro tra le Dolomiti. Altrimenti il via alla preparazione estiva verrà posticipato intorno al 7 luglio. Se scatterà il rinvio, la Roma dovrà pagare una penale al comune di Pinzolo: l’obolo scatterà se dovesse saltare la settimana tra le montagne.

Tornando a Trigoria, la settimana di Fonseca è quindi arrivata. E si preannunciano ore piuttosto intese per il tecnico giallorosso, che da martedì comincerà a conoscere di persona i suoi nuovi giocatori. La stessa mattina, sempre in previsione della partenza per il ritiro, cominceranno infatti le visite mediche, e mercoledì ci sarà il primo allenamento a Trigoria. Il mister portoghese vuole vedere e ispezionare di persona il centro sportivo della Roma, per capire se sia comunque il caso di spostarsi in montagna, anche se la squadra non dovesse più disputare i preliminari d’Europa League.

Intanto è scoppiata la grana Zaniolo. Il talento giallorosso è stato messo fuori rosa da Di Biagio, ct dell’Under 21, perché è arrivato tardi, insieme all’amico Kean a una riunione. La Roma monitora la situazione, consapevole di come sia un momento delicato nella crescita del ragazzo, corteggiatissimo dalla , e in attesa di un importante rinnovo contrattuale con il club di Trigoria.