Col nuovo tesoretto obiettivi Ismaily e Marcos Antonio

03/06/2019 alle 07:18.
ismaily

A Trigoria c’è un tesoretto che lievita. E che la Roma sa già come cominciare ad utilizzare, soprattutto se con Fonseca le cose andassero per il verso giusto. Il primo bonifico virtuale lo ha portato la vittoria del Liverpool, visto che i bonus previsti per la cessione di e faranno incamerare 4,5 milioni. Non basta. Se la Uefa dovesse escludere il Milan dalla Europa League (non impossibile), questo consentirebbe al club giallorosso di effettuare la programmata tournée in Usa, che porterebbe in dote altri 2 milioni. Infine (si fa per dire) c’è la ormai imminente cessione di all’, che varrebbe almeno 13 milioni più un baby. Il totale si avvicina ai 20 milioni, che la dirigenza saprebbe già come parzialmente impiegare.

Ovvero, sul brasiliano Ismaily, 29 anni, terzino sinistro dello Shakhtar, valutato circa 18 milioni, e il baby talento Marcos Antonio, 20 anni, brasiliano anche lui, centrale di mediana sempre del club ucraino, dal costo di circa 4-5 milioni.

(gasport)