Roma-Bologna, KOLAROV: «Testa bassa e pedalare: ci rialzeremo, ora niente drammi. Tensione con i tifosi? No, tutto tranquillo» (VIDEO)

07/02/2020 alle 23:22.
roma-vs-bologna-serie-a-tim-20192020-21

Queste le dichiarazioni di Aleksandar Kolarov, difensore della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il :

KOLAROV A SKY SPORT

Cosa è successo oggi?
Il ha meritato.

Un momento del genere meriterebbe un'analisi più approfondita...
Abbiamo perso due partite con la , con il Torino, con
e questa. Non siamo partiti bene, testa giù e pedalare.

Involuzione tecnica, tattica, condizione fisica o mentalità?
C'è un po' di tutto, quando entri in un periodo negativo c'è un po' di tutto. Come più anziano mi tengo stretto i miei amici, ci siamo confrontati e dobbiamo cercare di vincere le prossime. Siamo consapevoli che non stiamo facendo bene.

Tensione col pubblico?
No, no nulla. Tutto tranquillo.

Cosa non ha funzionato?
Sapevamo che il sta bene, credo che non abbiamo fatto bene nelle pressioni. Poi è difficile quando corri indietro andare a prenderli. Merito del , che ha strameritato di vincere. Abbiamo provato qualcosa nel secondo tempo, ma non è bastato.

Cosa funziona meno rispetto a prima a livello difensivo?
Da inizio 2020 come minimo prendiamo 2 gol a partita. Dobbiamo difendere meglio tutti quanti, oggi con Orsolini e Barrow dovevamo accorciare di più. Ma quando non gira bene, perdi lucidità anche in questo. Non bisogna guardare le altre squadre, ma concentrarci sul nostro lavoro. E' difficile, per questo volevo parlare io per dare più spinta alla squadra. Nessun dramma, questo è il calcio. Qui si vedono gli uomini veri.

Dopo , è lei che segna di più nella Roma...
Dobbiamo creare di più, dobbiamo verticalizzare dipiù. Il mister ci chiede quello, ma in questo momento non riusciamo a farlo. Ripeto, non vedo altre strade, dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare duro, pedalare e rialzarci dal punto di vista mentale.


KOLAROV IN MIXED ZONE

Il ha meritato di vincere

Che importanza assume ora l'Europa League, considerando che la corsa alla potrebbe essere compromessa?
No, bisogna dire che ha meritato di vincere e noi non siamo stati all'altezza, però non sarei così negativo. Siamo alla prima settimana di febbraio e ci sono ancora 16 partite da giocare ed è tutto ancora aperta

Ti hanno dato fastidio i tifosi?
No

Cos'è successo?
Non ho capito sinceramente.

Il mister ti ritiene uno dei giocatori più rappresentativi, pensi sia un segnale importante che abbia scelto te per parlare?
No, ho chiesto io di parlare, perché giustamente sono più anziano. Ci sono ragazzi nuovi, che magari non parlano neanche italiano ed è giusto che parli io.

Il momento di flessione?
Ci sono momenti nel calcio in cui ci sono i momenti negativi, ci è capitato anche la passata stagione. Non bisogna fare drammi, sappiamo che non abbiamo fatto una bella partita, così come quelle precedenti. Prima ci rialziamo e meglio per noi

Fonseca dice che è un problema di testa. Come si allena la testa?
La testa si allena in campo.

Ci crede al problema di testa o c’è qualcosa legato alla tattica?
No io non la vedo così, non vedo tutto in maniera negativa. Voi sempre a chiedere dei problemi... Ci sono problemi. Abbiamo perso la partita e il ha meritato. Che deve fare uno? Deve fare meglio. I problemi di testa ci sono anche nelle altre squadre. Io non la vedo così negativa. E' giusto prendersi responsabilità, è giusto ammettere che loro stavano meglio in campo, che magari volevano di più la vittoria. Non è che noi non abbiamo giocato per vincere, però ci sono momenti in cui fisicamente non sei lucido in certe situazioni. Bisogna uscire da queste cose, abbiamo parlato nello spogliatoio e mi tengo stretto i miei amici. Sicuramente insieme con l’allenatore usciremo da questa cosa, non farei sicuramente drammi perché ci sono ancora 4 mesi da giocare. Più uniti siamo e meglio è per noi.

 

 



KOLAROV A ROMA TV

La tua analisi?
Brevissima, hanno meritato di vincere. Sono stati superiori in tutte le circostanze. Complimenti a loro

Cosa sta succedendo e che si può fare?
Lei sa benissimo che queste cose nel calcio capitano. E' meglio evitarle o risolverle il prima possibile. In questo momento non stiamo facendo quello che ci si aspetta da noi, ci manca un po'di tutto: consapevolezza, lucidità nelle scelte... Quando capitano questi momenti è difficile ma prima lo si capisce meglio è. Dobbiamo andare domani a Trigoria, affrontare la cosa, capire il prima possibile cosa è successo e dimenticare per andare avanti

Sei stato spesso lasciato ad affrontare due di loro da solo...
Avevamo delle marcature assegnate ma in questo momento ci manca passo e lucidità. Se non sei al meglio le qualità degli altri vengono fuori. Subiamo troppi gol, dobbiamo fare meglio in tutti i reparti, non solo in uno. La partita dovevamo indirizzarla noi ma non ci siamo riusciti

Manca la reazione a questa squadra... E' anche un problema tattico?
Non è solo un problema mentale. Quando una squadra non sta benissimo la squadra subisce un po'. Capita a tutte le squadre, noi magari la prendiamo in modo troppo negativo. C'è un po'di tutto ma non è solo una questione mentale