Lazio-Roma, Lazzari: "Peccato non aver vinto, abbiamo dominato la partita per lunghi tratti"

01/09/2019 alle 20:56.
ss-lazio-v-auronzo-pre-season-friendly

1-1 è il risultato maturato questo pomeriggio nel derby della capitale tra Lazio e Roma dove al gol di Kolarov, segato su rigore, ha risposto nella ripresa la rete di Luis Alberto. Al termine del match, durante il post-partita, il giocatore biancoceleste Manuel Lazzari si è fermato ai microfoni dei giornalisti presenti nella mixed zone dello stadio Olimpico dove ha dichiarato:

LAZZARI A LAZIO STYLE CHANNEL

Non stavo ancora benissimo con la mano, ma questa settimana ho iniziato a usarla senza tutore, che però dovrò usare nelle partite ancora per un mese. La prima partita con la Samp non pensavo di giocare, mi ero operato solo pochi giorni prima e non è stato semplice. Adesso la mano inizia a stare meglio. Sono contento di essere riuscito a dare una mano alla squadra, spero di continuare così. È stato il mio primo derby e penso che sia stato uno spettacolo per i tifosi, in campo ci siamo divertiti. Abbiamo colpito 4 pali, creato tante palle gol e sfiorato il vantaggio con l'occasione mia e di Correa. La squadra ha creato molto e fatto veramente bene, dominando per lunghi tratti. Saremmo stati più contenti se avessimo portato a casa i tre punti, però siamo sulla strada giusta. I tifosi e i compagni già da settimane mi parlavano del derby e oggi ho avuto la conferma di quello che mi hanno detto. È uno spettacolo, per me è un onore averlo giocato. Peccato non aver vinto. Ho impiegato poco tempo a integrarmi perché essendo italiano conoscevo già la Serie A, e da 4 anni giocavo già nel 3-5-2 ma il mister e lo staff hanno fatto l'80% del lavoro aiutandomi nell'inserimento.

Il mio rapporto con Immobile?
Ciro è un attaccante fantastico, l'avevo già conosciuto in nazionale. Io seguivo sempre la Lazio anche quando ero alla Spal, sono felice di far parte di questo gruppo e sono sicuro che ci toglieremo delle soddisfazioni in questa stagione