Sarri: "Fonseca allenatore interessantissimo. Se Higuain rimane? Dipende da lui"

20/06/2019 alle 11:10.
sarri-chelsea-2

Questa mattina Maurizio Sarri ha tenuto la sua prima conferenza stampa da allenatore della . Parlando del calcio italiano, l'ex tecnico del Chelsea si è mostrato compiaciuto dagli allenatori che andrà a sfidare nella prossima Serie A, citando anche Paulo Fonseca, alla guida della Roma: "Si sta creando un clima diverso con il ritorno di , , l'arrivo di un allenatore interessantissimo come Fonseca, De Zerbi che io stimo molto...". Poi l'ex tecnico del si è soffermato anche su Higuain, nome accostato anche ai colori giallorossi: "Se rimane? Voglio bene al Pipita, lo sapete, ma dipenderà da lui. C'è una dirigenza che segue giocatori da anni e io ascolterò loro.  Conoscono tutti meglio di me, forse tranne Higuain, io ho l'obbligo di ascoltare e ascolterò e mi adeguerò perché la riterrei una mancanza di rispetto impormi su una materia che conoscono meglio di me". Poi il neo allenatore bianconero ha proseguito: "Non l'ho ancora sentito, con lui non ho più parlato dopo la festa per la vittoria dell'Europa League. Higuain ha qualità tecniche per giocare con chiunque, la mia sensazione è che Gonzalo abbia vissuto male il post e sia uscito un po' scosso dalla e abbiamo fatto una stagione da post-trauma. Ma per me può fare ancora 2-3 anni di alto livello".