Pjanic: "Luis Enrique è stato importante per la mia carriera. Totti-Messi? Un orgoglio aver giocato col romanista"

16/09/2020 alle 13:30.
pjanic-totti-strootman-roma-chievo-lr24

è un giocatore del ed è stato presentato ufficialmente dal club blaugrana. L'ex centrocampista di Roma e ha risposto anche ad alcune domande che riguardano il suo passato in giallorosso:

Il primo ricordo di sul . Ne hai mai parlato con Luis Enrique o Bojan Krkic?
"Giocare nel è un sogno che avevo da piccolo. Il calcio del era divertente e dominante, tutti volevano giocare come loro. Questo è il mio ricordo. L'importante è continuare a vincere. Con Luis Enrique è stata una tappa importante per la mia carriera, vidi le sue idee che erano molto simili al gioco del "

Sul paragone -:
"Ho conosciuto soltanto due giorni fa. Ho avuto la fortuna di giocare con , Buffon, Cristiano Ronaldo. Per me è stato un motivo d'orgoglio. Cerco sempre di guardare i migliori e sarà un piacere essere in squadra con un extraterrestre. Però bisogna sottolineare che tutta la squadra sarà importante. Credo molto nel gruppo per raggiungere gli obiettivi"