Prandelli: "Mi dispiace molto per Florenzi, incarnava lo spirito della Roma. Pellegrini sta crescendo molto anche dal punto di vista della personalità"

13/07/2020 alle 18:13.
cesare-prandelli-italy

SOCCERMAGAZINE - Cesare Prandelli, ex allenatore della e che breve tempo ha seduto anche sulla panchina della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale sportivo in cui, tra le altre cose, ha parlato anche della società giallorossa e dei giocatori che oggi incarnano lo spirito della Roma. Queste le sue parole.

Un anno fa lasciava la Roma, oggi sembra non rientrare più nei piani e anche la permanenza di Zaniolo vacilla. È la conferma che non rivedremo più una storia come quella di ?
Come quella di sicuramente è irripetibile, però secondo me Roma ha bisogno di singoli, di persone che abbiano un attaccamento straordinario alla maglia e trasmettano i valori della Roma. Sarebbe un peccato non trovare ragazzi che crescono nel settore giovanile che riescano a confermarsi ed essere giocatori importanti come lo è stato . è inarrivabile, ma comunque anche lo stesso Daniele è stato straordinario e ha avuto una carriera meravigliosa. Mi dispiace molto per
, perché lui secondo me incarnava lo spirito della Roma. In questo momento vedo un Pellegrini che sta crescendo molto, anche dal punto di vista della personalità.

VAI ALL'INTERVISTA ORIGINALE