Betis, Llorente: "La Roma era interessata, ma questo è il club migliore per proseguire la mia carriera". Il ds Fajardo: "Trasferirsi qui era la sua priorità"

10/07/2024 alle 18:04.
llorente-betis

Diego Llorente, ex difensore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo calciatore del Betis e tra i vari temi trattati ha parlato del suo trasferimento nel club biancoverde. Ecco le sue parole: "Per me era chiaro che una squadra come il Betis fosse il passo migliore per la mia carriera. Spero di poter fare la mia parte e aiutare il Betis a raggiungere i suoi obiettivi. Ho parlato con Marc, Fornals e Juanmi e hanno speso tutti belle parole. Penso che questo sia un posto imbattibile per me e la mia famiglia. Alla fine della stagione c'è stato un momento di riflessione e al mio ritorno sono stato informato dell'interesse del Betis. C'erano anche altre società, tra cui la Roma, ma la somma di tutti i fattori e l'entusiasmo di questa piazza sono stati fondamentali nella decisione".

La tua crescita?
“Si impara continuamente. Penso di essere cresciuto come giocatore. In Premier League ho fatto un passo in più nella preparazione fisica, così come in Italia. Ho preso il meglio da ogni campionato e penso che tornerò in Spagna migliore di prima”.


Anche Manu Fajardo, direttore sportivo del Betis, ha commentato l'acquisto di Llorente: “Lo ringrazio per aver dato la priorità al Betis, è un giocatore molto apprezzato sul mercato. Ha dato il 200% per essere qui oggi. Con Diego non abbiamo avuto dubbi, era la nostra prima opzione e ce lo ha fatto sapere anche il nostro allenatore Manuel Pellegrini. Ci darà l’esperienza e quel gene vincente".

Clicky