Bologna, Bigon: "L'affare Ibanez mi lascia con l'amaro in bocca, spesso la parte economica prende il sopravvento su quella sportiva"

11/02/2020 alle 16:42.
acf-fiorentina-v-ssc-napoli-tim-cup-final

TMW RADIO  - Dopo le parole di Walter Sabatini, coordinatore dell'area tecnica del Bologna, anche il direttore sportivo rossoblu Riccardo Bigon è tornato su Roger Ibanez a lungo seguito durante la sessione di mercato invernale poi obiettivo sfumato per decisione del difensore brasiliano che ha preferito trasferirsi nella Roma. Queste le parole del dirigente del club emiliano ai microfoni dell'emittente radiofonica: "Ibanez mi lascia con l'amaro in bocca, per quanto riguarda le modalità: devo constatare che sempre più spesso la parte economica prende il sopravvento su quella sportiva, soprattutto da parte degli agenti, più che dei calciatori. Per questo ho un po' di amaro in bocca. Poi, per carità, è andato alla Roma, non ci possiamo sentire offesi. Se le richieste economiche vanno in primo piano un po' dà fastidio: la preponderanza di alcuni agenti a volte risulta dannosa per i calciatori stessi".