Calciomercato, Sarri: "Parlerò con il Chelsea a fine stagione. Nessun contatto con altri club, mi piace la Premier"

22/05/2019 alle 14:49.
sarri-chelsea

Maurizio Sarri torna a parlare sul suo futuro. L'allenatore del Chelsea, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della finale di Europa League che vede i Blues opposti all'. "Ho ancora due anni di contratto, non avuto contatti con altri club - le sue parole - . Devo parlare col Chelsea dopo la finale, devo sapere se sono soddisfatti di me."

Sarri risponde poi alle domande su un possibile ritorno in Italia (negli ultimi giorni è stato accostato a e Roma: "Come sapete adoro la Premier, è il campionato più importante del mondo, ma adesso dobbiamo pensare solo alla finale di Europa League. Sarei molto felice di rimanere qui al Chelsea ma dobbiamo sicuramente discutere della situazione, è normale alla fine di ogni stagione confrontarsi con il club, succede in ogni società."


Sarri è poi intervenuto all'emittente satellitare. Le sue parole:

La società deve essere felice del tuo lavoro a prescindere dal risultato di Baku. E’ cosi?
“Io penso che alla fine della stagione si debba avere un confronto e si debba tirare fuori le cose che non vanno in maniera reciproca. Si fa in tutte le società, io l’ho sempre fatto in passato. Non mi voglio sentire giudicato per gli ultimi 90', ma per gli 11 mesi che ho fatto”.

E’ complicato rimanere concentrati solo sulla finale viste le voci sul tuo futuro?
“E' facile rimanere concentrato, perché io non ho mai vinto niente. C'è la sensazione che questo gruppo – nonostante abbia sbagliato 2/3 partite in maniera clamorosa durante la stagione – sia cresciuto e meriti di vincere qualcosa”.

Dopo il 29 maggio dove ti vedi?
“Al mare…”

(Sky Sport)