Calciomercato Roma, Mancini: "Futuro? Concentrato sul presente. Non c'è ancora nulla di concreto"

17/04/2019 alle 19:45.
gianluca-mancini

«Né Gasperini né noi giocatori facciamo calcoli, perché non possiamo affrontare il pensando alla semifinale di ritorno di Coppa Italia con la tre giorni dopo. ? Decide l'allenatore chi gioca». Gianluca Mancini, prodotto del vivaio viola e punto di forza della difesa dell'Atalanta, commenta così i prossimi due impegni dei nerazzurri tra il posticipo di campionato di lunedì e la partita decisiva per l'accesso alla finalissima di Roma il 15 maggio. «Si affronta una gara per volta, sperando di esserci tenuti in canna con l'Empoli i gol per questi due scogli cruciali per i nostri obiettivi - scherza il centrale, 23 anni compiuti oggi, in un incontro con i tifosi -. Lunedì ci sono andato vicino anche io, soprattutto con quel colpo di testa: purtroppo ho sbagliato. Ci terrei a rifarmi con la . Coi cinque già fatti in A in questa stagione ho raggiunto un piccolo traguardo stagionale, ma il regalo che vorrei me lo tengo per me per scaramanzia. A segnare e a far segnare ci pensano Gomez, Ilicic e Zapata».

Mancini, tra l'altro, è diventato un oggetto pregiato del mercato: «Sono più le voci e gli articoli che i fatti, devo rimanere concentrato sul presente per costruirmi il futuro - smentisce -. Dobbiamo finire bene tutti l'annata, poi si vedrà. Ma non c'è ancora nulla di concreto». Mancini è stato accostato insistentemente alla Roma.