Il Porto di Sergio Coinceiçao

17/12/2018 alle 13:20.
coinceicao-porto

LAROMA24.IT - Sarà il Porto di Sergio Coinceiçao l'avversaria della Roma negli ottavi di Champions League. La squadra portoghese ha totalizzato 16 punti nel girone A della principale coppa europea, precedendo lo Schalke a 11, il Galatasaray, finito in Europa League, e la Lokomotiv Mosca ultima.

Abitualmente schierato col 4-3-3, il Porto dall'estate del 2017 ha scelto l'ex giocatore della Lazio come nuova guida tecnica e con l'attuale allenatore ha vinto campionato e supercoppa nella scorsa stagione. Quest'anno la squadra di Coinceiçao è ripartita sugli stessi standard: primo posto dopo 13 giornate di liga portoghese con 11 vittorie e 2 sconfitte nel ruolino. Arricchite dal percorso in Champions dove solo lo Schalke è riuscito a strappare punti alla formazione portoghese (1-1, unico pareggio stagionale finora insieme ad un altro in coppa nazionale).

In porta gioca una vecchia conoscenza del grande calcio europeo come Iker Casillas, sulla sinistra l'ex interista Telles e a centrocampo quell'Hector Herrera, capitano del Porto, a lungo accostato anche alla Roma. Davanti, sulla sinistra, un altro nome circolato spesso in periodo di calciomercato: Brahimi, 4 gol stagionali finora per lui. Dall'altra parte, sull'out di destra, gioca invece quello che finora è il miglior marcatore dei portoghesi: Moussa Marega, 27enne franco-maliano che ha messo a segno 11 reti in 19 presenze finora. Al centro, invece, il Porto dovrà abituarsi all'assenza di Aboubakar, costretto ai box per la rottura del legamento crociato.

4 i precedenti totali tra Roma e Porto, oltre a quello più recente nei preliminari di Champions del 2016 e terminato con l'eliminazione dei giallorossi, ce n'è un altro del 1981 che vide nuovamente la squadra capitolina soccombere. 1-1 e 0-3 subito all'Olimpico con Spalletti in panchina, 0-0 casalingo e sconfitta per 0-2 in Portogallo nella sfida di Coppa delle Coppe di 37 anni fa. Per un bilancio complessivo di 2 pareggi e 2 vittorie per il Porto.